La docente di Filosofia della Persona all'Università Vita Salute San Raffaele Milano Roberta De Monticelli presenta il suo ultimo libro Il dono dei vincoli. Per leggere Husserl (Garzanti Libri). Appuntamento martedì 22 gennaio 2019 alle 16.00.

Incontro orgaizzato congiuntamento dal Dipartimento DUSIC e dall'associazione La ginestra, in cui la nota filosofa, Roberta De Monticelli, presenta il suo ultimo libro in cui ha raccolto le riflessioni di un'intera vita su Husserl e la fenomenologia, rendendo comprensibile e interessante una materia difficile. 

Husserl è ancora un autore che spaventa più che affascinare. E «fenomenologia» è un termine che ha perso quasi ogni connotazione, a forza di essere applicato a stili di pensiero tanto profondamente incompatibili come sono quelli di origine husserliana e quelli di derivazione heideggeriana.

È su questo pericoloso quanto diffuso fraintendimento che il libro di Roberta De Monticelli ha l'ambizione di fare chiarezza, liberando dall'angustia e dall'arbitrio delle letture che l'hanno offuscato un illuminismo nuovo, capace di aprire la ragione alla sensibilità, l'etica alla conoscenza, il pensiero più rigoroso alla ricchezza e al respiro del mondo della vita.

Con questo saggio l'autrice prosegue la sua appassionata esplorazione dello sterminato continente del pensiero fenomenologico e ci guida alla lettura di uno dei più grandi e misconosciuti maestri del Novecento. Con un duplice, coraggioso intento: aiutarci a riscoprire, nel mondo globale, la vocazione fragile ma possibile di un'Europa che ha dato i natali alla filosofia, alla scienza e alla democrazia. E insegnarci la gioia di cercare il vero, anche in filosofia.