Il progetto Laboratorio Compiti per il sesto anno è attivo nel dare una risposta al bisogno espresso dalle famiglie in relazione al supporto scolastico e

familiare, grazie al prezioso contributo di numerosi volontari che prestano il loro tempo e la loro opera gratuitamente. Con questo progetto,
coordinato dall’associazione di promozione sociale LiberaMente e supportato dal Comune di Parma – Centro per le Famiglie, si vuole implementare
l’alleanza fra famiglie, scuola e territorio. L'idea di fondo è quella di avvicinare e di sostenere le famiglie nelle attività di studio e compiti dei figli
con l'aiuto di volontari, in un clima disteso e informale, valorizzando la relazione e la comunicazione fluida. Le famiglie stesse possono sia fruire che
dare un apporto al progetto.
L’attività principale è il sostegno nei compiti ed il rinforzo didattico, ma questo è solo uno degli scopi del progetto. Si cerca infatti di costruire
un'unione fra famiglie, bambini e volontari dove la difficoltà dei singoli diventa la forza del gruppo. Non di rado chi si avvicina come utente, si
trasforma col tempo in volontario attivo.
Interagire, ascoltare le esigenze, insegnare ed imparare in un ambiente familiare, coinvolgere le famiglie, scoprire giochi, usanze, condividere
esperienze ed emozioni. È anche questo parte degli obiettivi e delle attività quotidiane dei Laboratori compiti.
I volontari sollecitano un rapporto interpersonale fra e con le famiglie dei bimbi e, se richiesto, intervengono a loro sostegno nei rapporti con le scuole
ed eventualmente con i servizi sociali.
Ci sono momenti conviviali, feste, semplici merende e spazi di gioco che uniscono volontari di ogni età, famiglie e bimbi. Nelle diverse iniziative i più
piccoli si cimentano senza problemi, grazie alla loro innata curiosità ed energia; nei momenti speciali si esalta la condivisione e lo stare bene insieme.
Vista la connotazione “radicata” nei Quartieri, i Laboratori compiti diventano inoltre un forte momento di contatto e di scambio fra famiglie, scuole, servizi
sociali e popolazione.

Il progetto Laboratorio Compiti per il sesto anno è attivo nel dare una risposta al bisogno espresso dalle famiglie in relazione al supporto scolastico efamiliare, grazie al prezioso contributo di numerosi volontari che prestano il loro tempo e la loro opera gratuitamente.

Con questo progetto, coordinato dall’associazione di promozione sociale LiberaMente e supportato dal Comune di Parma – Centro per le Famiglie, si vuole implementarel’alleanza fra famiglie, scuola e territorio. L'idea di fondo è quella di avvicinare e di sostenere le famiglie nelle attività di studio e compiti dei figlicon l'aiuto di volontari, in un clima disteso e informale, valorizzando la relazione e la comunicazione fluida. Le famiglie stesse possono sia fruire chedare un apporto al progetto.L’attività principale è il sostegno nei compiti ed il rinforzo didattico, ma questo è solo uno degli scopi del progetto. Si cerca infatti di costruireun'unione fra famiglie, bambini e volontari dove la difficoltà dei singoli diventa la forza del gruppo. Non di rado chi si avvicina come utente, sitrasforma col tempo in volontario attivo.Interagire, ascoltare le esigenze, insegnare ed imparare in un ambiente familiare, coinvolgere le famiglie, scoprire giochi, usanze, condividereesperienze ed emozioni. È anche questo parte degli obiettivi e delle attività quotidiane dei Laboratori compiti.I volontari sollecitano un rapporto interpersonale fra e con le famiglie dei bimbi e, se richiesto, intervengono a loro sostegno nei rapporti con le scuoleed eventualmente con i servizi sociali.Ci sono momenti conviviali, feste, semplici merende e spazi di gioco che uniscono volontari di ogni età, famiglie e bimbi. Nelle diverse iniziative i piùpiccoli si cimentano senza problemi, grazie alla loro innata curiosità ed energia; nei momenti speciali si esalta la condivisione e lo stare bene insieme.Vista la connotazione “radicata” nei Quartieri, i Laboratori compiti diventano inoltre un forte momento di contatto e di scambio fra famiglie, scuole, servizisociali e popolazione.

Chiunque voglia avere maggiori informazioni, voglia aderire al progetto, voglia portare i propri bambini ai laboratori o voglia offrirsi come volontariato/a può contattare la referente:

Mariaelena Velicogna - Associazione LiberaMente

giorni feriali – orario ufficio: cell. 366 3535236

e-mail: laboratoriocompiti.liberamente@gmail.com