Torna alla versione con immagini del Portale

Salta ai contenuti

Salta al menu di sezione



Discussioni

Apertura il 11.11.13 ore 16.42 - Chiusura il 31.12.13 ore 16.42 - Generale

Referendum propositivo

Introduzione referendum propositivo senza Quorum.

 

Proponente: Bardellino Maria Rosaria (tavolo 02)

Voti: 186

Contenuto: quorum si/no referendum propositivo dovrebbe decidere anche il popolo l'ammissibilita' di una proposta. perplessita' sulla validita' del quorum, discussione animata su quorum si quorum no.

Ci si interroga su vari punti: meglio valutare ogni volta l'argomento prima di stabilire se quorum si o no? Sarebbe meglio abbassare la percentuale di votanti per stimolare la partecipazione? Si esprimono per quorum zero 21 si 7 no. quanto vengono considerati i referendum indetti da cittadini?E' necessario un garante? raccolta di firme sufficienti per indire un referendum.

 

Fattibilità tecnica: “Si”

 

Possibile formulazione dell'articolo / note:

 Art. 48 - Referendum

Comma 2: Il referendum propositivo, quello consultivo o abrogativo di deliberazioni di Consiglio o di Giunta è indetto su richiesta di almeno 5.000 residenti maggiorenni.

Comma 3: nel referendum consultivo o propositivo esercitano il diritto di voto i cittadini residenti e coloro che, cittadini di stati esteri, siano del pari iscritti nelle liste anagrafiche dei residenti, che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. A tal fine il Comune assicura la tenuta di una speciale lista elettorale per questi tipi di referendum.

Nel referendum abrogativo il diritto di voto è esercitato dai  residenti che hanno raggiunto la maggiore età.

Modificare l'art. 49 inserendo un secondo comma come segue:

2. La proposta, prima della raccolta delle firme, che deve avvenire nel termine di 90 giorni, è sottoposta al giudizio di ammissibilità della Commissione dei Garanti per i referendum. Tale Commissione è formata dal Segretario Comunale, o suo delegato, con funzioni di Presidente e da due dirigenti comunali. Per l'esercizio dell'attività svolta ai componenti della Commissione non spetta alcun compenso.

Le decisioni sono assunte con la presenza di tutti i componenti della Commissione.

Le funzioni di segretario della Commissione sono svolte da un funzionario comunale nominato dal Segretario Generale.

Art. 51 - Effetti del referendum

Comma 3: la proposta sottoposta a referendum è valida se ottiene la maggioranza dei voti validamente espressi indipendentemente dal numero degli aventi diritto che hanno partecipato alla votazione. 


Per poter votare o commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati



Torna all'inizio della pagina

© 2010 Comune di Parma - Strada Repubblica 1, 43121 Parma - Partita IVA 00162210348