Archeologia e alimentazione nell’eredità di Parma romana, la mostra ad ingresso gratuito aperta sino al 22 ottobre presso la Galleria San Ludovico propone un ricco calendario di eventi collaterali.

Tra questi, si segnala Gustare la storia, ovvero una serie di quattro incontri a ingresso libero, a partire da sabato 16 settembre, alla scoperta della cultura alimentare parmigiana.

Il primo appuntamento è per sabato 16 settembre e vedrà il critico letterario Francesco Gallina parlare di Ghiri farciti, fenicotteri e polvere di datteri: la strabiliante cucina di Apicio.

La seconda conferenza - sabato 23 settembre - sarà tenuta da Michele Berini, segretario del Consorzio Parmigiano-Reggiano sez. di Parma, e ruoterà attorno al Parmigiano Reggiano, il frutto antico del legame indissolubile fra l'uomo e la sua terra.

Sabato 7 ottobre, l’intervento di Giancarlo Gonizzi, coordinatore dei Musei del Cibo di Parma, verterà sulle Eccellenze complementari: caratteristiche comuni nelle produzioni tipiche della cultura alimentare parmigiana.

Chiuderà il ciclo l’archeologa Manuela Catarsi con Alle radici della food valley: cibi e colture a Parma in età romana, sabato 14 ottobre.

Tutti gli incontri si terranno alle ore 11.

EVENTI SINGOLI
Da sab 16 settembre 2017 ore 11.00
A sab 16 settembre 2017 ore 12.30
Da sab 23 settembre 2017 ore 11.00
A sab 23 settembre 2017 ore 12.30
Da sab 07 ottobre 2017 ore 11.00
A sab 07 ottobre 2017 ore 12.30
Da sab 14 ottobre 2017 ore 11.00
A sab 14 ottobre 2017 ore 12.30