Il Comune di Parma aderisce al progetto regionale Energie Diffuse con uno speciale programma di iniziative gratuite che per una settimana permetterà di scoprire luoghi straordinari del nostro patrimonio grazie a concerti, presentazione di libri, laboratori, percorsi e visite guidate per adulti e bambini.

Nell’ambito del progetto “EnERgie Diffuse – Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità” promosso dalla Regione Emilia-Romagna in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, il Comune di Parma organizza dal 7 al 14 ottobre, per la Settimana della cultura, I like Parma – Un patrimonio da vivere”: uno speciale programma di iniziative gratuite che permetterà di scoprire luoghi straordinari del nostro patrimonio.

Con il progetto I like Parma, ideato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma insieme alla Delegazione FAI di Parma e organizzato in collaborazione con numerose istituzioni e realtà culturali del territorio - tra cui il Complesso Monumentale della Pilotta, la Fabbriceria della Cattedrale, l’Università di Parma, il Conservatorio Arrigo Boito e la Fondazione Teatro Regio -, si vuole promuovere una campagna che, a partire dal patrimonio di beni materiali e immateriali, culture e conoscenze della città ne favorisca la conoscenza e la fruizione da parte di tutti, rivolgendosi con particolare attenzione alle persone abitualmente più distanti, svantaggiate o di solito non raggiunte o non interessate a prendere parte ad iniziative culturali cittadine.

Per una settimana musei, chiese, biblioteche e monumenti apriranno le proprie porte per ospitare concerti, presentazioni di libri, laboratori, percorsi e visite guidate che avvicineranno persone di età, nazionalità e formazione diverse al vasto ed incantevole patrimonio culturale della città. In questa ottica sono state organizzate, insieme all’Assessorato all’Associazionismo, alla Partecipazione e alle Pari Opportunità, visite guidate gratuite con il coinvolgimento di esperti d’arte e mediatori culturali per sensibilizzare e incentivare la partecipazione delle principali comunità presenti nella nostra città, favorendo esperienze trasversali di dialogo interculturale. Anche le scuole avranno la possibilità di prendere parte alla Settimana della Cultura con uno speciale programma di laboratori e visite a loro dedicato promosso in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Educativi.

IL PASSAPORTO CULTURALE

Ad accompagnare il viaggio attraverso i luoghi e le bellezze di Parma, sarà uno speciale “passaporto culturale”: visitando i luoghi delle otto aree indicate nel passaporto si riceverà un timbro con un emoticon,  con cui adulti e bambini potranno segnare le tappe del proprio percorso. Alla fine dell’itinerario chi avrà collezionato almeno sei timbri riceverà in regalo un esclusivo puzzle, il cui disegno ideato per l’occasione porta la firma del fumettista Leo Ortolani, o preziosi volumi d’arte, che sarà possibile ritirare entro il 15 ottobre presso l’Informagiovani di Via Melloni.

Il passaporto culturale potrà essere ritirato presso lo IAT - Ufficio di Accoglienza Turistica (Piazza Garibaldi), l’Informagiovani (via Melloni), le Biblioteche comunali e nei principali luoghi del patrimonio che aderiscono al progetto I like Parma.

I like Parma – Un patrimonio da vivere è stato ideato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma insieme alla Delegazione FAI di Parma in collaborazione con queste istituzioni e realtà culturali del territorio:

Archeovea, Archivio di Stato, Artemis Danza, Compagnia I Burattini dei Ferrari, Complesso Monumentale della Pilotta, Conservatorio Arrigo Boito, Consorzio Parma Quality Restaurants, Cooperativa 100 Laghi, Corpo Bandistico Giuseppe Verdi, Diocesi di Parma, Educarte, Fabbriceria della Basilica Cattedrale, FAI – Delegazione di Parma, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Cariparma, Fondazione Parma Unesco Creative City of Gastronomy, Fondazione Teatro Regio, Itinera Emilia, Liceo Albertina Sanvitale, Museo Glauco Lombardi, Ordine Costantiniano di San Giorgio, “Parma, io ci sto!”, Polo Museale dell’Emilia Romagna, Salotti Musicali Parmensi, Teatro delle Briciole – Associazione Micro Macro Festival, Spazio 84 e Università di Parma.

EVENTI SINGOLI
Da sab 06 ottobre 2018 ore 17.00
A dom 18 novembre 2018 ore 20.00
Da sab 06 ottobre 2018 ore 10.30
A dom 07 ottobre 2018 ore 21.00
Da dom 07 ottobre 2018 ore 16.30
A dom 14 ottobre 2018 ore 20.00
Da dom 07 ottobre 2018 ore 10.00
A dom 14 ottobre 2018 ore 18.00
Da sab 13 ottobre 2018 ore 10.00
A sab 13 ottobre 2018 ore 00.00
Da sab 13 ottobre 2018 ore 09.00
A dom 14 ottobre 2018 ore 18.00