Cultura


ABITARE IL TEMPO. Scatti dal fondo APT dell’Archivio Storico comunale

Ultimi giorni per visitare ai Portici del Grano il progetto espositivo curato da Elena Fava: un racconto della nostra città attraverso lo sguardo di fotografi che hanno ritratto Parma e il suo patrimonio culturale, tra gli anni '20 e'70 del Novecento.
Immagine mostra Abitare il Tempo
Quando
Dal 06 ottobre 2018 ore 17.00 al 18 novembre 2018 ore 20.00
Fa parte di
Nell'ambito di I like Parma - Un patrimonio da vivere

Fino al 18 novembre sotto i Portici del Grano saranno esposti i pannelli della mostra “Abitare il tempo” in cui saranno esposte fotografie storiche, selezionate dalla curatrice Elena Fava dell’Università di Parma all’interno dell’Archivio storico comunale, provenienti dal fondo APT Parma - Salsomaggiore Terme “Francesco Borri”. Un racconto di immagini, documenti, video e fotografie di Parma e provincia commissionate e raccolte dagli enti di promozione turistica a partire dagli anni ’20 fino agli anni '70 del Novecento.

La mostra è organizzata dall’Archivio Storico comunale in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.

Abitare il tempo è un progetto espositivo che offre l’occasione per immergersi nella città ducale accompagnati dallo sguardo dei numerosi fotografi che hanno ritratto Parma e il suo patrimonio culturale, tra gli anni Venti e Settanta del secolo scorso.

Quel patrimonio ammirato e ricercato dai turisti italiani e stranieri è lo stesso che, nonostante le trasformazioni urbanistiche e i segni del tempo, viviamo ancora oggi quando attraversiamo in bicicletta Piazza Garibaldi o Piazza Duomo, passeggiamo nel Parco Ducale o sotto i portici dell’Ospedale Vecchio nell’Oltretorrente, sediamo nella platea o in quel “terribile” loggione del Teatro Regio.

Amoretti, Montacchini, Pisseri, Tosi e Vaghi sono alcuni degli autori che hanno offerto un racconto partecipato della città e del territorio, un racconto restituito negli anni attraverso le guide turistiche, i cataloghi d’arte, le pubblicazioni periodiche, e oggi confluito nell’Archivio dell’APT Parma-Salsomaggiore Terme Francesco Borri.

Gli scatti e il film Parma, città d’oro presentati nella mostra provengono da questo fondo conservato presso l’Archivio Storico comunale. Un patrimonio ricco e composito che raduna, insieme ai materiali fotografici (oltre 19.000 pezzi tra stampe fotografiche, negativi su lastra e pellicola, diapositive, filmati), i documenti commissionati e prodotti dagli enti locali di promozione turistica a partire dalla metà degli anni Trenta del secolo scorso.

L’Archivio dell’APT Parma-Salsomaggiore Terme Francesco Borri è interessato da un progetto di riordino e da una campagna di catalogazione condotta secondo gli standard catalografici ministeriali grazie alla consulenza dello CSAC dell’Università di Parma, nell’ambito della borsa di ricerca attivata dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Ateneo parmense.



Numero Unico 0521 40521
La mappa della Cultura

> La mappa della Cultura

Mappa dei luoghi della Cultura