Mobilità e Trasporti

NOTIZIE / 05.12.18

Riforma della mobilità sostenibile

Agevolazioni per 6.450 dipendenti dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Mobilità w

Sottoscritto l’accordo di Mobility Management tra Comune di Parma e Azienda Ospedaliero-Università di Parma.

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, dopo aver confermato tutte le azioni proposte per la fase attuativa del Piano Spostamento Casa Lavoro (PSCL) contenente i principi generali per il miglioramento della mobilità dei propri dipendenti attraverso la riduzione dell’uso individuale dell’autovettura con l’attuazione di azioni volte a sollecitazione l’uso del Trasporto Pubblico e della ciclabilità, ha sottoscritto l’Accordo che prevede un ulteriore  sviluppo delle politiche cittadine per la mobilità sostenibile.

Nell’accordo, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma si impegna ad agevolare i dipendenti per l’acquisto di abbonamenti annuali al TPL tramite acquisto a tariffe agevolate, per l’acquisto di abbonamenti annuali al trasporto ferroviario da utilizzarsi per i tragitti casa-lavoro, per promuovere l’uso della bicicletta per i trasferimenti di lavoro in ambito urbano, anche attraverso la realizzazione, manutenzione e sviluppo di una idonea dotazione di parcheggi protetti a disposizione di tutti i dipendenti. L’Azienda si impegna a promuovere presso i propri dipendenti periodiche campagne di informazione a supporto della mobilità sostenibile e privilegiare, nel rinnovo del proprio parco auto aziendale, autoveicoli a bassa emissione, evitando propulsori alimentati a gasolio.

Ci sarà una stretta collaborazione ed integrazione di azioni e politiche legate alla mobilità sostenibile tra Azienda e Comune di Parma insieme a tutti i soggetti pubblici e privati per la realizzazione di opportunità di parcheggio a tariffe agevolate nelle adiacenze del sito aziendale, al fine di mitigare la pressione sugli attuali parcheggi pubblici e di pertinenza a servizio delle strutture ospedaliere. Una azione congiunta anche sulle progettazioni e nuove realizzazioni di idonee ed efficienti aree a parcheggio (es. nuovo Polo Oncologico). Verrà migliorata l’accessibilità ciclopedonale all’area ospedaliera e, nelle progettazioni di nuovi fabbricati verranno attuati criteri a favore dell’ambiente e della mobilità sostenibile, con particolare riguardo alla sicurezza di pedoni e ciclisti con la predisposizione di percorsi dedicati e protetti.

Verrà realizzato un varco di accesso pedonale al parcheggio di via Rusino (con relativo cancello di protezione nelle ore notturne) al fine di consentirne una piena fruibilità da parte di dipendenti dell’Azienda, famigliari e utenti della struttura ospedaliera, mitigando così la pressione sulle altre aree di sosta pubbliche in adiacenza all’Ospedale. Il varco di acceso pedonale sarà gestito a totale onere dell’AziendaOspedaliero-Universitaria e consentirà un utilizzo del parcheggio pubblico esterno sia da parte dei dipendenti dell’Azienda (che attualmente occupano stalli nel parcheggio di via Volturno o nelle adiacenze del plesso ospedaliero) sia da parte di parenti e visitatori della struttura ospedaliera.


Numero Unico 0521 40521
Tag Cloud Notizie
  • 70 notizie contengono il tag blocco del traffico
  • 66 notizie contengono il tag Infomobility
  • 116 notizie contengono il tag Iren
  • 59 notizie contengono il tag limitazioni al traffico
  • 135 notizie contengono il tag mobilità sostenibile
  • 73 notizie contengono il tag modifiche alla viabilità
  • 73 notizie contengono il tag polizia municipale
  • 227 notizie contengono il tag raccolta differenziata
  • 120 notizie contengono il tag Raccolta porta a porta
  • 53 notizie contengono il tag Tep