NOTIZIE / 22.06.18 / CULTURA

Festa della Musica 2018

Tutti gli appuntamenti di sabato 23 e domenica 24 giugno, le modifiche alla viabilità e il divieto per vetro e lattine in occasione del concerto di chiusura della Festa della Musica. Video di presentazione.

festa della musica b

La Festa della Musica entra nel vivo con un fine settimana di appuntamenti musicali diffusi in tanti luoghi suggestivi del centro cittadino.

Sabato 23 giugno si inizia alle ore 11, in piazza Garibaldi, dove  sarà allestito un palco che ospiterà concerti e performance musicali dal vivo di quindici gruppi tra cori, cantautori e band che si alterneranno proponendo al pubblico la propria musica dal rock al rap, dall’acustica al canto corale: un’occasione per valorizzare e diffondere l'ampiezza e la diversità delle pratiche e dei generi musicali.

Gli artisti che hanno aderito a questa edizione della Festa della Musica sono: Animanimale, Paolo Azzimondi e i Bottoni del Servo,  Away from Here, Brunella Bardi, Coro CAI Mariotti, Coro Vox Canora, Dj Dado, From Life to Love, Gabber, Gabe Andy, Gruppo pop-rock dell’Università di Parma, Hotel Monroe, Normativa, Giulia Petucco e Paolo Sereno.

Sia sabato 23 che domenica 24 giugno, dalle 10 alle 19, torneranno a Parma i pianoforti verticali di “Suonami!”, in collaborazione con l'associazione Cieli Vibranti, posizionati in alcuni angoli suggestivi della città - piazza Duomo, piazzale Paer, portici di Via Mazzini, piazzale Cesare Battisti, ponte Verdi e Barilla Center - a disposizione di chiunque li voglia suonare. Durante entrambe le giornate, questi luoghi ospiteranno esibizioni in collaborazione con le associazioni musicali e di danza cittadine.

Domenica 24, alle ore 10.30, sotto i Portici del Grano in piazza Garibaldi, si terranno i concerti del

Corpo Bandistico Giuseppe Verdi e della Young Band I Fiatoni.

La Festa della Musica 2018 si chiuderà la sera di domenica 24 giugno, nello spazio esterno di Galleria San Ludovico (borgo del Parmigianino, 2), con il concerto dei Comaneci che segnerà anche la conclusione della fortunata mostra “Abecedario d’Artista”.

Quattro album, una manciata di singoli e un'attività artistica che risale al 2005, quando Comaneci pubblica il primo EP: in tutti questi anni l'elemento costante è rimasta Francesca Amati (piano, chitarra e canto) a garantire un percorso artistico di indubbio valore e coerenza, a lei si è affiancato Glauco Salvo, (elettronica, chitarra, banjo, loop e voce). Con il nuovo album appena uscito, "Rob A Bank", si è aggiunto in organico Simone Cavina (batteria, percussioni e voce).

La serata sarà aperta, alle ore 21.30, dal cantautore Michele Diemmi e proseguirà dopo il concerto con il dj set di MILK.

Il programma è promosso dall’assessorato alla Cultura con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

La Festa Europea della Musica, che il Comune di Parma celebra per il sesto anno, è promossa e sostenuta dal MIBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e coordinata su tutto il territorio nazionale da AIPFM - Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica.

In occasione del momento finale della Festa della Musica di domenica 24 giugno sono previste le seguenti modifiche alla viabilità: dalle 15 alle 24 della giornata del 24 giugno, in borgo del Parmigianino (da borgo Montassù, intersezione esclusa, a strada Melloni) verrà istituito il divieto di circolazione e il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati.

In borgo Montassù verrà istituita l'inversione del senso di marcia, con nuova direzione di marcia stabilita: Nord verso Sud.

In strada Melloni verrà istituito il divieto di circolazione, mentre sarà destituita la corsia preferenziale di strada Garibaldi.

Sarà consentito l’accesso ai mezzi di soccorso ed emergenza.

La Polizia Municipale potrà adottare misure di regolamentazione del traffico non previste nella presente ordinanza che si rendessero opportune per un corretto svolgimento delle manifestazioni e per limitare i disagi alla circolazione veicolare.

In occasione del concerto di chiusura della Festa della Musica, che vedrà il gruppo musicale “Comaneci” esibirsi, domenica 24 giugno, nello spazio antistante la Chiesa di San Ludovico, al fine di prevenire episodi di vandalismo e danni a persone e cose, è stato previsto il divieto assoluto di vendita/somministrazione di alimenti e bevande in contenitori di vetro e/o in lattine di alluminio, sostituendo la vendita/somministrazione in contenitori di carta o plastica (fatta salva la somministrazione ad avventori seduti ai tavoli dei pubblici esercizi che si avvalgono di spazi esterni ai locali occupati in concessione) per la durata delle manifestazione e, precisamente, dalle ore 20 alle 24 di domenica, all’interno del perimetro delimitato dalle seguenti strade: borgo del Parmigianino, borgo P. Giordani, strada Garibaldi, fino all’intersezione con via Pisacane, via Pisacane e via Cavour.

L’inottemperanza alla presente ordinanza costituisce illecito amministrativo ed è punibile con la sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro con pagamento in misura ridotta pari ad euro 50.

La vigilanza sull'ottemperanza sarà effettuata dalla Polizia Municipale e dalle Forze di Polizia.

Partecipano | Guerra Michele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014