Comunicati Stampa

14.09.17 / AMBIENTE

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

Parma, 14 settembre 2017.


Sono state presentate le numerose iniziative che si terranno dal 16 al 22 settembre per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare a cui Parma aderisce anche quest'anno insieme a molte città europee.

Hanno partecipato alla conferenza stampa il sindaco Federico Pizzarotti, l’assessore alle Politiche di sostenibilità ambientale Tiziana Benassi, l’ing. Nicola Ferioli, l’arch. Angela Chiari, Marco Bacotelli Amministratore delegato Infomobility, Mirko Rubini vicepresidente TEP, Andrea Mozzarelli FIAB, Lara Lori e Fabio Faccini Cigno Verde.

“La mobilità sostenibile sarà il tema di questo mandato – ha introdotto il sindaco – con la settimana europea avviamo un nuovo percorso che vedrà i trasporti protagonisti. Abbiamo partner sul territorio con cui collaboriamo bene e con i quali portiamo avanti gli stessi obiettivi per innescare un vero e proprio cambio culturale.” 

L'assessore Tiziana Benassi ha messo in evidenza quanto questa iniziativa abbia due finalità intrinseche: “Organizzare un’intera settimana con eventi che mantengano l’attenzione dei cittadini sul tema della mobilità sostenibile, ci consente di sensibilizzare la città alla messa in pratica delle buone prassi e, contemporaneamente, ci permette di mettere in evidenza il cambio di passo, in materia di mobilità, che vogliamo dare alla città. E’ un passaggio culturale che parte anche dalla qualità dell’aria e la mobilità sostenibile è inscindibile da questa. Quest’anno avremo ben 25 plessi scolastici pedonalizzati cosi avremo un minor carico inquinante conseguente. Ringrazio davvero tutti i nostri patner che ogni giorno lavorano con noi per promuovere tutto ciò: Cigno Verde - Cooperativa Sociale Onlus, Civinet - Civitas City, Networks - Network italiano, Fiab Parma Bicinsieme, Infomobility S.p.A., SMTP S.p.A. - Società per la mobilità e il trasporto pubblico, Tep S.p.A.”

L’arch. Angela Chiari ha presentato i due convegni in calendario per le giornate del 19 e del 20 settembre: “Saranno due momenti davvero intensi e formativi: nella prima giornata ci sarà uno “scambio di buone pratiche” messe in atto dai Comuni che come noi stanno lavorando al PUMS. Nella giornata del 20 settembre sarà la volta dei Mobility Manager che metteranno a confronto le azioni attuate all’interno delle proprie aziende per sviluppare una mobilità sostenibile.”

L’ing. Nicola Ferioli ha sottolineato  che l'attivare e il promuovere buone prassi per una mobilità sostenibile ci fa stare al passo con quanto ci chiede l’Europa, e, ancora una volta, possiamo confermare che Parma e i suoi partner vanno in questa direzione.

In successione i rappresentanti TEP, Infomobility, FIAB, Cigno Verde, che hanno reso possibile offrire un calendario cosi intenso di manifestazioni per la settimana, hanno presentato gli appuntamenti che hanno organizzato.

 

Ogni edizione affronta un tema specifico, per l'edizione 2017 il focus sarà: “Mobilità pulita, condivisa e più intelligente” intesa come promozione dell’implementazione di soluzioni di mobilità condivisa, lo sharing, che consente di noleggiare un mezzo di trasporto pagando in ragione dell'utilizzo effettuato cosa che consente quindi anche un risparmio. Parma, fra le prime città in Italia, ha adottato il nuovo Pums - Piano urbano per la mobilità sostenibile- che coinvolge non solo la mobilità ma ha risvolti anche in tema sociale, ambientale ed economico.

La nostra città è all'avanguardia nella promozione della mobilità alternativa all'auto attraverso progetti per la promozione dello spostamento casa-lavoro e casa-scuola che siano alternativi all'uso dei mezzi privati.

La città ducale si prepara all'importante appuntamento con un ricca proposta di iniziative che prevedono stand informativi in piazza Garibaldi, promozione dei servizi di car e bike sharing, premiazione dei migliori utenti di mobilità sostenibile il tutto a cura di Infomobility; uno spettacolo di street art “Painting a bus”, sempre in piazza Garibaldi a cura di Tep; corsi di educazione stradale in bicicletta, laboratori di smontabici, biciclettate e la proiezione di un film tematico “La bicicletta verde” a cura di Fiab e Cigno Verde; convegni e workshop dedicati agli addetti ai lavori. Verrà presentata anche a cura di Infomobility la novità per il car sharing rivolta agli studenti iscritti all’università degli studi di Parma che avranno la possibilità di avere uno sconto importante per sottoscrivere l’abbonamento.

Domenica 17 settembre 2017, con la car free day (giornata senz’auto) ci sarà la chiusura al traffico all'interno dei viali di circonvallazione, dalle 8 alle 22, in concomitanza con lo svolgimento del Palio di Parma e tanti altri eventi in centro storico tra i quali la biciclettata dal Parco Ducale al Campus (con rientro) con la partecipazione di Adriano Malori.

Due importati momenti di condivisione e formazione si svolgeranno il 19 e il 20 con i convegni con workshop “Il piano urbano della mobilità sostenibile – PUMS” e “Il mobility management”, al palazzetto Eucherio San Vitale. L’ingresso, riservato agli addetti ai lavori, è a numero chiuso e previa prenotazione.

Un programma articolato, ricco di iniziative e contributi, che il Settore Mobilità e Trasporti del Comune di Parma ha elaborato in sinergia con diversi attori, pubblici e privati uniti dalla stessa mission: sviluppare un sistema di trasporti che riduca al minimo l’impatto ambientale ed i danni per la salute dei cittadini e, nel contempo, massimizzi l’efficienza, l’intelligenza e la rapidità degli spostamenti.

Venerdì 22 settembre 2017, sarà la Giornata Nazionale “Bike to work Challenge”, iniziativa di sensibilizzazione all’uso della bicicletta negli spostamenti casa-lavoro, promossa da Fiab e Comune di Parma. Hanno già dato conferma di adesione all’evento, oltre al nostro Comune, Barilla SpA e Ausl.

 

Si ringraziano i partner dell’iniziativa.

 

Per il contributo offerto: Cigno Verde - Cooperativa Sociale Onlus, Civinet - Civitas City, Networks - Network italiano, Fiab Parma Bicinsieme, Infomobility S.p.A., SMTP S.p.A. - Società per la mobilità e il trasporto pubblico, Tep S.p.A.

 

 Per la collaborazione prestata: Genius Loci, Civinet - Civitas City Networks - Network italiano, RER - Regione Emilia Romagna, TRT S.r.l Trasporti e Territorio, Comune di Prato, Comune di Ravenna, MIT - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, AREA Science Park, ITL Istituto sui Trasporti e la Logistica, SMTP S.p.A.- Società per la mobilità e il trasporto pubblico, STMicroelectronics, Fondazione Unipolis, Euromobility - Organizzazione non profit, Fiab - Federazione Italiana Amici della Bicicletta, ACI - Automobile Club d’Italia, Ordine degli Architetti

Ordine degli Ingegneri, Eliofototecnicabarbieri.

 

I mobility manager delle aziende: Ausl di Parma, Azienda Ospedaliera, Chiesi farmaceutici S.p.A., Ocme S.r.l, Barilla S.p.A., Tep S.p.A., Proges - Cooperativa Sociale Servizi alla Persona

Sidel S.p.A., Università degli Studi di Parma, Bormioli Luigi S.p.A.

 

Il testimonial: Adriano Malori

ALLEGATI |
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014