Comunicati Stampa

20.09.18 / ASSOCIAZIONISMO

XXXVII Festa del Dono

21 e 22 Settembre "Andiamo tutti a donare"


Festa di gente e di musica per sottolineare l’importanza del “dono”.

Nel lontano 1981 il Comune di Parma ha pensato di rivolgere pubblicamente un ringraziamento a tutti coloro che con il prelievo e la donazione del loro sangue davano un aiuto concreto ai Sanitari nella cura di pazienti necessitanti di una trasfusione, organizzando una manifestazione nel corso della quale veniva consegnato ad ogni donatore un riconoscimento, una pergamena e a seconda degli anni di iscrizione nelle Associazioni di donatori, una medaglia. Hanno raccontato Nicoletta Paci e i rappresentanti delle Associazioni il programma della nuova edizione della Festa “che sottolinea il valore della solidarietà. Valore importante in un momento socialmente difficile, e momento importante perché mette in luce gesti e storie spesso non raccontati che ci danno il quadro di un tessuto umano ancora saldo, di persone che donano qualcosa di loro ad altri spesso sconosciuti, ma certamente in difficoltà”.

La cerimonia è proseguita negli anni ed ha coinvolto anche le altre Associazioni che hanno come obiettivo la sensibilizzazione della cittadinanza a donare una parte di sé per aiutare persone a superare i momenti fragili della propria vita perché affetti da infermità guaribili con una donazione e/o un trapianto.

Oggi, nel 37^ anniversario di quella iniziativa, le Associazioni

FIDAS – ADAS: Associazione Donatori Aziendali Sangue

ADISCO: Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale

ADMO: Associazione Donatori Midollo Osseo

AIDO: Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule

AVIS: Associazione Volontari Italiani Sangue propongono alla città un’iniziativa che sottolinei la generosa scelta dei donatori e che vada ad intercettarne di nuovi.

Il Comune di Parma e le Associazioni propongono un centro storico che informi, racconti e celebri l’attività dei donatori seguendo il refrain “andiamo tutti a donare”. A sottolineare l’importanza e il valore civico di questo gesto di solidarietà e responsabilità ci sarà la musica come strumento di coinvolgimento dei donatori e dei passanti. Tutti con un maglietta rossa venerdì 21 con inizio alle ore 18,30 in via Farini (di fronte alla libreria Feltrinelli) potranno unirsi in un Flash Mob, a cui parteciperanno, oltre ad alcuni Assessori, diversi volontari delle Associazioni accompagnati da un D.J set.

Sabato 22 dal mattino le Associazioni saranno in Piazza Garibaldi con uno stand informativo e materiale divulgativo, a disposizione di tutti coloro che volessero avere maggiori spiegazioni sia sulle modalità di donazione sia sulle malattie che possono essere curate con il sangue, il midollo osseo, il sangue cordonale, gli organi.

Al pomeriggio sotto i Portici del Grano premiazione dei donatori di sangue iscritti a FIDAS – ADAS e a AVIS Parma e Vigatto. Le Associazioni ADISCO ed ADMO daranno lettura di una testimonianza di persone che hanno ricevuto il midollo o il sangue cordonale con un trapianto mentre AIDO di una poesia.

La premiazione sarà preceduta da una esibizione di sbandieratori della associazione musici e sbandieri della Contrada di Monticelli e si concluderà con alcune canzoni interpretate da Rose Ricaldi che presenterà anche tutta la manifestazione.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014