Comunicati Stampa

18.12.18 / ISTITUZIONE

Accesa in Municipio la “Luce della Pace da Betlemme”

Parma, 18 dicembre 2018.


E' arrivata anche quest'anno a Parma, per il ventitreesimo anno consecutivo, la "Luce della Pace da Betlemme". Tema proposto dal Comitato Internazionale per la 23 ma edizione della distribuzione della Luce è: Sii messaggero di pace in ogni maniera.

La Luce della pace è un simbolo di fraternità e, lungo il suo cammino, anche quest'anno è arrivata ad accendersi in Municipio, a pochi giorni dal Natale.

Ad accogliere la delegazione, che ha portato la lampada in Municipio, è intervenuto il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni, che ha ringraziato, ricordando come “ci sia sempre bisogno di pace”.

La delegazione, guidata da Daniele La Mantia, Ministro di Culto della Chiesa Cristiana Avventista in Parma, e formata da Nicolò Tarasconi e da Salvatore Pennisi di Agesci Masci – Foulards Blancs, ha portato il messaggio di Madre Teresa di Calcutta: “Le opere dell'amore sono sempre opere di pace. Ogni volta che dividerai il tuo amore con altri, ti accorgerai della pace che giunge a te e a loro. Dove c'è pace c'è Dio, è così che Dio riversa pace e gioia ai nostri cuori”.

La luce della pace segue un rito consolidato: con l'aiuto dei Francescani della Custodia di Terra Santa e degli scout, viene accesa nella Grotta della Natività di Betlemme una lanterna dalla lampada presente sul luogo della Nascita di Cristo.

La lanterna viene accesa da uno scout palestinese e passata ad uno scout israeliano che, a sua volta, la passa ad uno scout austriaco. La lanterna così arriva in Austria e, grazie ai treni-staffetta, viene diffusa in Europa e in tutta Italia. Così è giunta anche Parma, portata dagli scout Agesci e Cngei del settore Foulards Bianchi.

Domenica 16 dicembre nella chiesa di San Patrizio si è svolta la tradizionale veglia di accoglienza, aperta ai rappresentanti delle cinque associazioni scout presenti sul territorio  ed ai fedeli delle chiese cristiane del territorio.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014