Comunicati Stampa

24.04.19 / SICUREZZA E QUALITÀ URBANA

25 Aprile divieti per alcol e introduzione oggetti

Parma, 24 aprile 2019.


Le ordinanze vietano somministrazione e vendita alcolici e introduzione di una serie di oggetti nel corso della manifestazione organizzata in Piazza Garibaldi per le celebrazioni del 25 aprile 2019 per tutelare ordine e sicurezza pubblici.Divieto di somministrazione e vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro o in lattine di alluminio nel corso della manifestazione temporanea organizzata in Piazza Garibaldi per le celebrazioni del 25 aprile 2019.

L’Ordinanza sindacale prevede il divieto assoluto di somministrazione/vendita di alimenti e bevande in contenitori di vetro o in lattine, prevedendo in sostituzione la somministrazione/vendita in contenitori di carta o plastica in occasione della manifestazione organizzata in Piazza Garibaldi per il 25 Aprile 2019 (è fatta salva la somministrazione ad avventori seduti ai tavoli degli esercizi con plateatico).

L’Orario di applicazione è dalle ore 15 del 25 aprile 2019 fino alle ore 3 del 26 aprile 2019. Le attività interessate sono: pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (bar-ristoranti), attività commerciali in sede fissa e in forma ambulante e attività artigianali di vendita di beni alimentari di produzione propria operanti dell’interno del perimetro determinato dalle seguenti vie: viale Mariotti, viale Toschi, viale Bottego, p.le Dalla Chiesa, via Monte Altissimo, strada Garibaldi fino ad intersezione con viale Mentana, viale Mentana, viale S. Michele, stradone Martiri della Libertà, viale Bernini, viale Basetti, viale Toscanini.

Il provvedimento è volto a prevenire episodi di vandalismo connessi all’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande in vetro o in lattine di alluminio nonché i rischi derivanti dalla dispersione a terra di frammenti delle stesse. L’inottemperanza all’Ordinanza rappresenta illecito amministrativo ed è punibile con la sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 25 ad Euro 500, con pagamento in misura ridotta pari ad Euro 50,00 e la vigilanza è affidata alla Polizia Municipale e alle Forze di Polizia.

Al fine di assicurare la tutela dell’ordine e sicurezza pubblica in occasione della manifestazione prevista in Piazza Garibaldi si dispone (con Ordinanza n. 34 allegata) anche il divieto di introdurre gli oggetti di seguito elencati:

- valigie|borse|zaini sup. 10 lt.;

- bombolette spray di qualsiasi tipo;

- trombette da stadio;

- armi da sparo (anche per coloro in possesso di porto d’armi per difesa personale) ed oggetti contundenti di qualsiasi tipo, strumenti da punta e taglio, caschi;

- catene;

- sostanze stupefacenti;

- lattine, borracce, bottiglie ad eccezione delle bottigliette di plastica da 05 senza tappo;

- animali di qualsiasi genere;

- bastoni per selfie, treppiedi;

- ombrelli con punta, mazze, aste;

- strumenti musicali e di amplificazione sonora;

- penne e puntatori laser;

- droni;

- biciclette, skateboard, pattini, overboard;

- non è consentito l’accesso all’area alle persone in stato di ebbrezza alcolica o da stupefacenti e l’arrampicamento sulle strutture e a coloro che si presentano ai varchi d’accesso con il volto travisato che ne rende difficile l’identificazione;

- artifici pirotecnici, petardi di qualunque tipo, fumogeni, razzi illuminanti e da segnalazione, sostanze maleodoranti e irritanti di qualunque tipo;

E’ invece consentito introdurre:

- medicinali con prescrizione del medico (es. insulina, antidolorifici, antibiotici);

- stampelle o tutori (con certificato medico);

- sigarette elettroniche;

- accendini;

- ombrelli senza punta (formato poket).

L’inottemperanza all’Ordinanza rappresenta illecito amministrativo ed è punibile con la sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 25,00 ad Euro 500,00, con pagamento in misura ridotta pari ad Euro 50,00 e la vigilanza è affidata alla Polizia Municipale e alle Forze di Polizia.

ALLEGATI |
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014