Comunicati Stampa

01.06.18 / SPETTACOLI

Siglato Protocollo Parma-Dénia

PArma, 1 Giugno 2018


Siglato un protocollo per lo sviluppo del Patrimonio gastronomico della cultura alimentare e del turismo gastronomico tra il Comune di Parma e il comune  valenciano di Denia.

Appena prima dell’inaugurazione del City of Gastronomy Festival 2018 che profumerà la città, nel prossimo weekend, con il racconto delle sfide della gastronomia contemporanea, il Sindaco Federico Pizzarotti, con l’assessore al Turismo e Attività Produttive Cristiano Casa ha siglato un protocollo d’intesa e di collaborazione con il Sindaco della città di Dénia, altra città europea Creativa Unesco per la Gastronomia.

Parma e Dénia, con i loro territori e il loro assetto produttivo, rappresentano punti di eccellenza dei settori agroalimentare ed enogastronomico a livello nazionale e internazionale. Entrambe le città, inoltre, tengono in considerazione il valore crescente delle rispettive eccellenze come fattore strategico di sviluppo territoriale, culturale, educativo, economico e turistico. Nella città portuale di Dénia, nell’estrema costa orientale, le industrie gastronomiche e alimentari sono i principali motori economici della città (500 imprese che producono 2.500 posti di lavoro con un fatturato di 15 milioni di euro annui). La loro visione imprenditoriale si concentra in particolare sull'emergere di modelli innovativi di ecosistemi alimentari locali.

Il settore gastronomico della cittadina spagnola è figlio dalla dieta mediterranea e della filosofia Slow Food: promuove alimenti sani basati su risorse e prodotti locali con l'obiettivo di garantire uno sviluppo sostenibile e viene promosso attraverso lo sviluppo di una vasta gamma di attività ed eventi che coinvolgono attori locali e internazionali, come il Concorso internazionale di cucina creativa del gambero rosso di Dénia, che vede la  partecipazione di 50 cuochi da tutto il mondo ogni anno.

“Abbiamo felicemente incontrato Dénia nel contesto Unesco” Ha sottolineato Federico Pizzarotti “Stipuliamo oggi un accordo per sviluppare una collaborazione, nell’ambito delle rispettive competenze, sia dal punto di vista enogastronomico che culturale. Iniziamo un percorso da fare insieme: dalle attività legate alle scuole per un’alimentazione sana, alla promozione della cultura del cibo, alle collaborazioni per attività di promozione dei nostri territori, allo sviluppo di percorsi di formazione in senso strettamente gastronomico e turistico. La rete delle Città Creative Unesco è anche un’opportunità di scambio e di conoscenza che si può sviluppare a seconda delle affinità e delle rispettive vocazioni. Con Dénia questo protocollo segna l’inizio di opportunità culturali, sociali, economiche e turistiche e del consolidamento di un’amicizia tra le nostre due città e la sua gente”.  

Parma e Dénia sono due città che considerano la cultura del cibo e la creatività del vino come una continua ricerca e assimilazione di esperienze passate, il “saper fare”, come tradizione da consolidare nel segno dell’innovazione e della creatività culinaria e che, per entrambe, rappresenta un punto di forza nell'offerta e nello sviluppo di un tessuto culturale,

 

 

 

 

 

 

profondamente connesso alle storie e alle caratteristiche dei rispettivi territori e su cui si basano i risultati raggiunti sia di qualità della vita, di benessere delle due città e di flussi turistici.

 

Parma e Denia, credono, entrambe, che un contesto internazionale competitivo, ricco di opportunità possa creare un sistema e sviluppare sinergie nel rispetto delle rispettive peculiarità che rappresentano e partendo dal turismo il turismo gastronomico, che le accomuna, hanno deciso di “fare squadra” stipulando un protocollo che punta a dinamizzare le industrie creative e le comunità di chef, in un’ottica di scambio e di trasferimento di conoscenze.

 

“Con la firma di questo accordo” ha detto il Sindaco Boronat “si vede come la gastronomia possa unire le città. Il cibo è un linguaggio che aiuta a stabilire legami di amicizia e di pace. Il Creative Cities Network è una finestra aperta sul mondo, una piattaforma di fraternità che contribuisce a rendere il mondo più giusto e più felice. La rete Unesco di città creative ci incoraggia a continuare ad andare avanti, a lavorare per migliorare il futuro grazie alla cultura e alla creatività. Da poco abbiamo presentato il Centro di Gastronomia Mediterranea, che trasformerà Dénia in un centro di ricerca e formazione internazionale gastronomica. Si tratta della concretizzazione di un’alleanza tra l’Università di Alicante, il Governo della Comunità Valenciana e, appunto Dénia. Questo progetto, insieme al protocollo siglato oggi, ci permetterà di esplorare nuove modalità di collaborazione con Parma e le sue eccellenti istituzioni accademiche, formative e di ricerca”.

 

E’ stato sottoscritto, quindi, nella Sala di Rappresentanza del Comune di Parma tra il Sindaco Federico Pizzarotti, l’Assessore al Turismo e Attività Produttive del Comune di Parma, Cristiano Casa e il Sindaco di Dénia Vicent Grimalt Boronat  un protocollo che dichiara la volontà reciproca nell’attuare forme di collaborazione e di mutuo sostegno, sviluppando azioni comuni e integrate volte a dare sostanza a questa volontà.

 

In particolare, Parma e Dénia valuteranno le possibili integrazioni e sinergie attuabili nell'offerta nazionale ed internazionale di eventi, manifestazioni e programmi con specifico riferimento alla Rete di Città Creative dell'UNESCO, oltre a definire progetti condivisi volti a promuovere il turismo, la gastronomia e la cultura di entrambe le città.

 

Insieme, Parma e Dénia valuteranno possibili integrazioni e sinergie per l'attuazione di azioni promozionali volte a migliorare il posizionamento del marchio e l'immagine di entrambe le destinazioni in modo condiviso; promuovendo spostamenti verso entrambe le destinazioni e favorendo l'arrivo di nuovi turisti, visitatori e "foodies",  approfittando del valore aggiunto che l'essere Città Creative UNESCO della Gastronomia  comporta.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014