Comunicati Stampa

12.10.17 / WELFARE

Community Innovation hubber

Corso di alta formazione.


Questa mattina in conferenza stampa l'assessora al Welfare Laura Rossi e Stefano Andreoli di Fondazione Cariparma hanno presentato il corso di alta formazione per Community innovation hubber che verrà avviato nel mese di novembre.

Sarà un percorso di 132 ore con durata annuale (da novembre 2017 a novembre 2018) e consentirà ai partecipanti di ottenere un attestato finale.

“Questo corso - ha detto Laura Rossi - ci permetterà di formare delle specifiche figure che andranno ad operare a sostegno dello sviluppo di comunità. Investire per creare nuove professionalità che possano diventare dei punti di riferimento per la cittadinanza sul territorio è un'azione fondamentale per un buon welfare”.

Stefano Andreoli di Fondazione Cariparma, ente che finanzia il corso, ha sottolineato che la formazione di nuove professionalità è uno tra gli obiettivi che sostiene Fondazione.

Alla presentazione erano presenti anche le Associazioni che contribuiranno alla realizzazione della formazione e quelle in cui gli operatori formati andranno ad inserirsi, le associazioni Cultural-mente, Compagnia In…stabile e LiberaMente

Il community innovation hubber è un connettore/contaminatore di innovazione sociale che opera per la trasformazione delle comunità da luoghi di partecipazione a imprese sociali.

Il corso vede la co-organizzazione del Comune di Parma, delle A.P.S. capofila dei Laboratori Famiglia, Cultural-mente, Compagnia In...Stabile, LiberaMente, con il sostegno di Fondazione Cariparma, il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Parma, dell’Università di Parma.

Il progetto, Ge.Co. Generare competenze per sviluppare comunità, è il risultato di una lunga fase di studio e riflessione finalizzato alla necessità di implementare determinate competenze e conoscenze attraverso un'apposita formazione di operatori e volontari attivi nelle Associazioni, che mira a costruire figure chiave, capaci di innovare e sviluppare pratiche di welfare generativo sostenibili nel tempo.

L’obiettivo della proposta progettuale è quello di contribuire a formare operatori e volontari competenti che potranno operare nelle loro associazioni in modo consapevole per progettare azioni innovative e sostenibili volte a generare nuove risorse.

Lo sviluppo del percorso è frutto di una attenta ricerca delle proposte formative presenti sul mercato, condivisa dalle Associazioni proponenti, che ha permesso di pianificare un programma articolato in quattro moduli tematici per sviluppare competenze pratico applicative.

Il percorso formativo è rivolto a operatori del sociale e/o volontari che fanno parte di associazioni di volontariato del territorio e ha la finalità di implementare competenze e conoscenze volte a costruire figure chiave capaci di innovare e sviluppare pratiche di welfare generativo sostenibili nel tempo. Obiettivo del progetto è quello di contribuire a formare operatori e volontari competenti che potranno operare all’interno delle loro associazioni in modo consapevole per progettare azioni innovative e sostenibili volte a generare nuove risorse.

Il corso è rivolto a operatori, volontari e cittadini, con almeno diploma di scuola secondaria superiore, che aspirano a progettare azioni innovative.

Modalità di iscrizione: Per poter accedere al corso o ai singoli moduli è necessario scaricare dal sito www.cultural-mente.org la scheda di iscrizione e inviarla all’indirizzo mail geco@cultural-mente.org , una volta accettata la domanda verranno fornite via mail le info necessarie per il pagamento della quota di iscrizione che dovrà avvenire tramite c/c bancario.

Costo complessivo € 800 (Comprensivo di quota associativa). È possibile effettuare il pagamento in due rate entro dicembre 2017. Costo singolo modulo € 240 (Comprensivo di quota associativa). Per le scadenze si rinvia al dettaglio dei singoli moduli.

Ai corsisti verrà rilasciato un attestato di frequenza.Gli incontri si tengono: il venerdì dalle 14.00 alle 18.00 e il sabato dalle 09.00 alle 18.00.

Il corso di svolgerà da Novembre 2017 a Novembre 2018 presso la sede di via Bizzozero 19.

Programma -

Modulo 1

Gestione e sviluppo delle risorse emotive e relazionali.

Progettazione e gestione a cura di SempliceMente.

3/4 NOVEMBRE 2017: RELAZIONI COSTRUTTIVE E GESTIONE DEL CONFLITTO

17/18 NOVEMBRE 2017: INTELLIGENZA EMOTIVA

1/2 DICEMBRE 2017: ESPRESSIONE EMOZIONALE E VALORIZZAZIONE DELLA FIDUCIA

Modulo 2

Management: da luoghi di partecipazione a luoghi di imprenditoria sociali. Progettazione e gestione a cura di Euricse - Istituto europeo di ricerca sull'impresa cooperativa e sociale.

26/27 GENNAIO 2018: SVILUPPO ORGANIZZATIVO E POTENZIALITÀ DELL’IMPRESA SOCIALE

23/24 FEBBRAIO 2018: IL LAVORO DI COMUNITA’ E LE COMPETENZE NECESSARIE

16/17 MARZO 2018: WELFARE E SVILUPPO LOCALE

Modulo 3

Fundraising, Crownfunding e People Raising.

Progettazione e gestione a cura di Elisabetta Gazzola 

06/07 APRILE 2018: COME SI FA A FARE FUNDRAISING? DALLA TEORIA ALLA PRATICA, SVILUPPO DI UN’ADEGUATA PIANIFICAZIONE DELLE AZIONI DI FUNDRAISING E DELLA RELATIVA COMUNICAZIONE

04/05 MAGGIO 2018: DIGITAL FUNDRAISING E CROWDFUNDING SONO DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA O DUE DIVERSE “MEDAGLIE”?

08/09 GIUGNO 2018: PEOPLE RAISING

Modulo 4

Comunicazione efficace.

Progettazione e gestione a cura di Seicento Group srl 

19/20 OTTOBRE 2018: LA COMUNICAZIONE: BRANDING COPYWRITING E MEDIA

16/17 NOVEMBRE 2018: MEDIA STRATEGY, COMUNICAZIONE DIRETTA E ASPETTI LEGALI

ALLEGATI |
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014