NOTIZIE / 08.10.13 / CULTURA

Causa maltempo la Notte Verdi del 9 ottobre si terrà all’interno del Teatro Due

La Notte Verdi del 9 ottobre verrà realizzata all'interno del Teatro Due dalle ore 19.30.
Giuseppe Verdi h

Il 9 ottobre, causa maltempo, la Notte Verdi, inizialmente prevista al Complesso di  San Paolo, verrà realizzata dalle 19.30 all’interno del Teatro Due.
Nella stessa giornata non effettueranno le aperture straordinarie, bensì il consueto orario di apertura, il Castello dei Burattini, i Musei della Musica e le tre mostre del progetto espositivo Obiettivo Teatro.

Dalle 19.30 quindi, all’interno degli spazi del Teatro Due, si susseguiranno performance di danza, a cura di Centro Studi Danza SpazioOttoquattro, M&M’s Lindy Hoppers e associazione ErAcquarioDanza, rivisitazioni di musiche verdiane attraverso diverse contaminazioni di generi musicali, tra cui lo swing, il jazz e il liscio, a cura di Attacchi di Swing e L’Usignolo e spettacoli di burattini a cura Patrizio Dall’Argine – Teatro Medico Ipnotico.

Verrà poi proiettato il video “VERDI. L’INVENZIONE DEL VERO”, realizzato dalla Piccola Officina di Videostoria di FSCIRE, in collaborazione con la RAI, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comitato per le celebrazioni della nascita di Giuseppe Verdi, Comitato per gli anniversari di interesse nazionale.

La serata culminerà con due curiose e originali performance, inedite per Parma, a cura del gruppo Hidden Parts, in collaborazione con FIN – Federazione Italiana Nuoto, di Francesca Grilli e del soprano Lina Vasta.

Si ringrazia la Fondazione Teatro Due che ha messo a disposizione del Comune di Parma i propri spazi con grande disponibilità salvaguardando e garantendo così lo svolgimento dell’iniziativa.
La partecipazione a Notte Verdi è libera e gratuita.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014