NOTIZIE / 26.02.14 / MOBILITÀ E TRASPORTI

L’assessore alla mobilità Gabriele Folli risponde alla nota di Legambiente e Fiab

In merito agli spazi per il deposito delle biciclette previsti nell’area stazione a seguito dell’intervento di riqualificazione.
biciclette

“In relazione alla nota pubblicata a firma Legambiente e Fiab-Bicinsieme – scrive Folli -  preme sottolineare che l’amministrazione attuale si è trovata a gestire un progetto già in corso di esecuzione che prevede solo nel 3° stralcio un potenziamento della capacità di deposito di cicli e motocicli e che nella configurazione attuale i 96 stalli previsti per le biciclette si vanno ad aggiungere a quelli esistenti nella Velostazione (circa 400 stalli con una media giornaliera di utilizzo dell’81%).

Come peraltro è già stato illustrato a Fiab in uno dei tanti incontri preliminari che si sono susseguiti con il settore Mobilità per condividere il progetto, abbiamo anche evidenziato l’intenzione di ricavare potenzialmente ulteriori  100 stalli nei piazzali Est e Ovest, oltre che in prossimità del terminal bus extraurbani, una volta verificati i flussi e la situazione effettiva di parcheggio all’apertura del 1° stralcio del cantiere.

A completamento del 3° stralcio troverà posto anche un ampio deposito coperto per cicli e motocicli adeguato all’opera così come è stata concepita in origine con ulteriori  stalli per circa 1.000 biciclette”.

Partecipano | Folli Gabriele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014