NOTIZIE / 08.04.15 / SPORT

PassiOn Camminare a Parma

Riparte la programmazione estiva di PassiOn - Camminare a Parma. Tante novità per la programmazione estiva.

PassiOn

Il progetto, giunto alla sua terza edizione, promosso e sostenuto da Fondazione Sport Parma in collaborazione con AUSL Parma, UISP, CSI e con il patrocinio del Comune di Parma, è stato premiato dalla Regione Emilia Romagna come il migliore tra i progetti presentati per il miglioramento dello stato di salute attraverso l’attività motorio-sportiva nel 2014.

“In momenti di difficoltà economica come questo – ha esordito l'assessore allo Sport Giovanni Marani – è molto significativo riuscire a sviluppare un progetto intelligente come PassiOn, di qualità e di successo di pubblico che venga riconosciuto e sovvenzionato. Un progetto che speriamo possa diventare di respiro provinciale, estendendosi territorialmente e coinvolgendo le realtà a noi vicine”.

“Già dall’estate scorsa si sono moltiplicate le iniziative che vedono coinvolti adulti e bambini della nostra città - ha affermato Arturo Balestrieri, presidente della Fondazione Sport Parma - anche grazie all’importante contributo della Regione Emilia Romagna, che ha voluto premiare la nostra progettualità assegnandoci il primo posto nella graduatoria dei progetti regionali. Ai tradizionali gruppi di cammino si sono affiancate ciaspolate durante l’inverno, trekking estivi, e iniziative dedicate alle scuole.” 

Da martedì 14 aprile, alle ore 8 e alle ore 20, per i gruppi di cammino estivi del progetto, il punto di ritrovo sarà in strada Langhirano, incrocio via Enza, di fronte al Centro Contabile, per percorrere insieme quattro diversi percorsi, della lunghezza di circa 5/6 km, che si alterneranno ogni settimana attraverso i parchi della città. 

I camminatori saranno accompagnati da walking leader, tecnici educatori UISP e CSI, che aiuteranno i partecipanti a tenere il passo e la corretta postura. 

La partecipazione è gratuita, ma soggetta alla sottoscrizione obbligatoria della tessera UISP o CSI, per garantire ai partecipanti una copertura assicurativa. A tutti i coloro che parteciperanno ad almeno 8 camminate verrà data in omaggio una maglietta.

“Abbiamo sostenuto PassiOn sin dall’inizio, anche con un contributo economico -  ha sottolineato Alberto Anedda, direttore della Medicina Sportiva della AUSL di Parma - perché questa  iniziativa si inserisce perfettamente nel solco di quanto voluto dalla Regione Emilia Romagna in termini di prescrivibilità dell’attività fisica come rimedio per le patologie croniche.”

“Il cammino – ha aggiunto Marianna Percudani, di UISP – è una pratica che si adatta a tutti e alla quale tutti possono accedere: è questo uno dei motivi del successo di partecipazione del progetto, che testimonia, inoltre, l'importanza di riuscire a far rete tra enti, istituzioni ed associazioni”.

“Anche l'aspetto sociale del camminare insieme – ha continuato Federico Novari, del CSI – non deve esser trascurato: queste attività, oltre ad essere salutari e ricreative, hanno una grande potenzialità aggregativa”.  

“Il successo della prima Camminata Enogastronomica di Primavera, lo scorso 21 marzo, sulle colline di Casatico, con degustazioni nelle cantine, promossa insieme al Comune di Langhirano – ha spiegato Emanuela Dallatana, ideatrice e coordinatrice del progetto - ci spinge ad ampliare le nostre proposte in tal senso e a riprovare l’esperimento anche in altri comuni della provincia che vorranno rispondere alla nostra chiamata.”

PassiOn è soprattutto prevenzione e divulgazione tra il pubblico di uno stile di vita sano e attivo: la bella stagione, infatti, ha in serbo novità per tutti i PassiOnari, i camminatori appassionati che da 2013 seguono con entusiasmo le attività proposte da Fondazione Sport Parma. 

Nell'edizione di quest'anno inoltre sono in calendario tre incontri di approfondimento presso la sala convegni del CONI: il primo appuntamento è per sabato 11 aprile ore 16 con Silvia Strozzi, naturopata e scrittrice di libri di ricette naturali, che parlerà di come curarsi con il cibo, seguiranno altri seminari sulla dieta dimagrante che asseconda i ritmi del corpo in maggio e su come prevenire e curare il mal di schiena in settembre.  Il ciclo di seminari è sponsorizzato dalla ditta AVD Reform che produce  integratori alimentari fitoterapici.

Il calendario primaverile prevede anche due eventi dedicati ai target più giovani: una gara di orienteering culturale dedicata alle scuole superiori di primo grado di Parma e provincia organizzata insieme a UISP, Comune di Parma e Ufficio Provinciale Scolastico, prevista per mercoledì 20 maggio, alla quale parteciperanno 1000 studenti: la classe che risulterà più veloce e più preparata riceverà per la propria scuola un buono acquisto per attrezzature da palestra.

Infine,  domenica 24 maggio si svolgerà una “giornata del camminare”, dedicata al cammino come metafora della vita. 

Quest’ultima manifestazione, organizzata insieme a UISP e l’associazione STAY e patrocinata dal Comune di Parma,  vedrà associate alla camminata momenti di performance artistiche di pittura, musica e poesia.

Per informazioni, oltre alla pagina facebook Passi On Parma: www.passi-on.it,   HYPERLINK "mailto:passionparma@gmail.com"passionparma@gmail.com. UISP 

Partecipano | Marani Giovanni
TAG | passion

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014