NOTIZIE / 29.06.15 / MOBILITÀ E TRASPORTI

Spostamenti casa – lavoro

Approvato l'accordo tra Barilla Spa e Comune di Parma  in tema di “Mobility management”.

TRAFFICO scuole

Via libera all'accordo tra Comune e Barilla Spa in tema di spostamenti casa – lavoro in modo da incentivare l'uso di mezzi di trasporto pubblico, car pooling e l'uso di mezzi a basso impatto ambientale.

Si tratta di un passo importante che vede l'azienda di Pedrignano in prima fila tra le aziende con più di 300 dipendenti presenti sul territorio nell'elaborazione di percorso volto a rendere sempre più sostenibile lo spostamento dei propri dipendenti dalle abitazioni private al luogo di lavoro.

L'accordo, particolarmente significativo, rientra in un percorso tracciato dall'Amministrazione nell'ambito della gestione degli spostamenti casa – lavoro, in linea con quanto previsto dalla normativa vigente. Il Comune, infatti, si è dotato di un mobility manager d'area, l'architetto Angela Chiari, che, nel corso degli ultimi due anni, ha coordinato l'attività a livello comunale con i mobility manager delle aziende con più di 300 dipendenti, fra queste la Chiesi Farmaceutici, l'Università e l'Ospedale. Tutto questo grazie alla proficua collaborazione con l'Unione Parmense degli Industriali. 

“Gli accordi di Mobility Management con le aziende di Parma – spiega l'assessore alla mobilità del Comune Gabriele Folli - sono un tassello importante delle politiche e delle strategie di mobilità sostenibile che il Comune andrà a sviluppare nei prossimi mesi anche grazie al PUMS, Piano Urbano della Mobiltà Sostenibile, per cui da poco è stato lanciato un sondaggio tra i cittadini ed i portatori di interesse in città. Barilla, insieme alle altre aziende del gruppo di progetto, ha mostrato particolare sensibilità a questi temi e per questo siamo grati al management ed ai lavoratori che aderiranno per l’attenzione dimostrata”

Ma vediamo nel dettaglio che cosa contempla l'accordo tra Comune e Barilla Spa.

L'azienda si impegna a stipulare tramite il proprio Cral aziendale accordi con i rivenditori locali per l'acquisto di biciclette a prezzo scontato per i propri dipendenti, inoltre intende mantenere il percorso ciclabile che permette il congiungimento con i parcheggi interni all'azienda, nello specifico si tratta delle piste ciclabili che la stessa azienda ha contribuito a costruire su via Benedetta, via Mantova verso Sorbolo e quella prevista in via Burla. Inoltre Barilla Spa da anni ha attivato un servizio di bus navetta in alcuni orari non coperti dal trasporto pubblico e concede abbonamenti Tep agevolati ai dipendenti. In prospettiva vi è anche l'intenzione di valutare l'adesione ad un sistema di gestione di domanda offerta di Car pooling, per i dipendenti che ne faranno richiesta. In programma anche l’utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale come auto elettriche ed auto a gas per gli spostamenti dei alcuni dipendenti che effettuano servizio nell'ambito urbano. Barilla intende, inoltre, incrementare la politica di “Smart Working”, che consente ai dipendenti degli uffici, attualmente circa 380, di lavorare fino a 32 ore al mese da casa. 

Il Comune, dal canto suo, si impegna ad attuare differenti tipi di strategie. La strategia di persuasione prevede misure di informazione e comunicazione volte a creare la consapevolezza del problema ed a modificare in senso positivo le attitudini di vita. La strategia di concessione prevede propose di incremento delle offerte di servizi di trasporto collettivo e sostenibile e tramite anche il potenziamento di servizi come bike sharing e car sharing, con la promozione degli spostamenti intermodali. Accanto a questo, il Comune dovrà mettere in atto strategie di restrizione per disincentivare l'uso dell'auto privata.  

Partecipano | Folli Gabriele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014