NOTIZIE / 09.12.15 / TURISMO

Ecobnb

La community del turismo sostenibile, arriva in Germania

turismo-eco

I dati dell'Unione Europea lo dicono chiaramente: il turismo è la quarta causa di inquinamento ambientale e i principali responsabili (dopo i trasporti) sono le ricettività: hotel, alberghi e villaggi turistici (Consumption and Environment 2012).

Ridurre l'impatto ambientale delle strutture ricettive e rendere il turismo più sostenibile è un'importante sfida da affrontare nei prossimi anni.

Da questa idea è nata Ecobnb (http://ecobnb.it), la piattaforma che mette in rete le ospitalità virtuose impegnate a minimizzare la loro impronta ecologica, selezionate sulla base di 10 caratteristiche di sostenibilità riconosciute a livello europeo.

Cliccando su Ecobnb.it ci sorprendiamo di quante possibilità di turismo sostenibile esistano e di come possano rivelarsi esperienze uniche.

Si va dai dolci weekend in agriturismo biologico tra le colline del Chianti, dove gustare il pane fatto in casa, il vino e i prodotti dell'orto (Agriturismo La Fontaccia, Rufina, Firenze), alle avventure nella natura incontaminata delle Dolomiti Unesco da scoprire con le ciaspole ai piedi (B&B Dormi & Disnà a Forno di Zoldo, Belluno).

O ancora, dalle fughe nel silenzio e nella storia di un antico Monastero tra le colline Umbre (Eremito, Orvieto, Umbria) alle emozioni della vita in una casa ecologica circondata da rose e uliveti nella Tuscia Romana, per catturare i colori della natura e gustare i sapori della cucina locale (Casacocò, Manziana, Roma). 

E per dimostrare che viaggiando ecosostenibile si può risparmiare, nella sezione Offerte troviamo tanti sconti speciali.

Ad esempio per chi arriva a piedi o con i mezzi pubblici (come al Bed & Breakfast Altrove, Prarostino, Piemonte), oppure per chi sceglie un weekend con itinerari in mountain bike (come al Room & Brekfast Tolasudolsa, in Valtaro, sull'Appennino Parmense).

Il network di alloggi green è partito dall'Italia e grazie al progetto europeo “EcoDots”, coinvolgendo diversi partner, tra cui il Comune di Parma, sta crescendo velocemente.

In questi giorni la piattaforma Ecobnb è stata lanciata sui mercati tedeschi e promossa attraverso i principali canali informativi di Austria, Germania e Svizzera.

Non è una novità: il nord Europa ha un'esperienza consolidata sul tema della sostenibilità e molto interesse verso il viaggio responsabile.

La Commissione Europea ha sostenuto l'iniziativa, convinta che il futuro del turismo dovrà essere sempre più sostenibile e che dipenderà in modo significativo dalla capacità di rispettare l'ambiente naturale, valorizzando i luoghi e le comunità che li abitano.

Per informazioni:

http://ecobnb.it

info@ecobnb.com

 

Per scaricare immagini ad alta risoluzione:

https://www.dropbox.com/sh/h3d4zmatsw0loly/AABjKhLfavw6cK5zuQ-P2egna?dl=0


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014