NOTIZIE / 21.03.17 / CULTURA

"Ritorno al dialetto", gli esiti del progetto vincitore del bando regionale

A Palazzo del Governatore la presentazione del volume "Il dialetto di Parma. Il sistema linguistico” e del nuovo portale dedicato al dialetto.

2017 03 21 Pizzarotti Ferraris Ritorno al dialetto w

Sono stati presentati a Palazzo del Governatore gli esiti del progetto delle Biblioteche di Parma Ritorno al dialetto. Leggere, raccontare e navigare con il dialetto parmigiano”, risultato vincitore del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna, nell'ambito della salvaguardia e della valorizzazione dei dialetti regionali.

Un momento dedicato al dialetto e ai suoi appassionati, che ha visto una sala gremita di persone partecipare alla presentazione del nuovo libro del professor Guido Michelini dell’Università di Parma e del nuovo portale dedicato al dialetto. 

Il volume del professor Michelini, dal titolo "Il dialetto di Parma. Il sistema linguistico”, è dedicato alle strutture linguistiche del dialetto parmigiano.

Il sindaco Federico Pizzarotti, complimentandosi con l'autore, ha sottolineato la rilevanza di un testo di grammatica e sintassi: "il dialetto è una vera e propria lingua ed è importante tramandarne la tradizione preziosa, oralmente, ma anche attraverso l'analisi del suo sistema linguistico e della sua scrittura".

Il libro è stampato dall'editore Silva e verrà presentato nelle due edizioni cartacea e digitale, quest'ultima parte sostanziale del nuovo Portale Web "Parma e i suoi dialetti", realizzato dal Servizio Biblioteche del Comune di Parma con il supporto informatico di It-City.

"Abbiamo portato avanti - ha detto l'assessore alla Cultura Laura Maria Ferraris - azioni capillari di conoscenza e diffusione del dialetto attraverso le biblioteche, individuando progettualità che potessero diffonderlo, anche nelle scuole. La costante attenzione nella digitalizzazione dei testi e la creazione di un portale dedicato sono strumenti fondamentali per garantire lunga vita al dialetto e alla sua dignità di linguaggio".

Il Portale, www.comune.parma.it\dialetto consentirà l’accesso a testi digitalizzati e a risorse audio e video appositamente realizzate per conservare e trasmettere la conoscenza dei dialetti di Parma e provincia. Alcuni di questi contributi video saranno proiettati in anteprima durante la presentazione.

L'incontro è stato coordinato da Giovanni Mori della Consulta del dialetto e ha visto la partecipazione del professor Giovanni Petrolini, apprezzato studioso del nostro dialetto e già docente di dialettologia, e dei rappresentanti di tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito, con il Comune di Parma, alla realizzazione di questo progetto: Maurizio Trapelli e Renzo Oddi, presidenti, rispettivamente della Famija Pramzana, e di Parma Nostra, Giuseppe Mezzadri coordinatore della Consulta del dialetto, l'ingegnere Giampaolo Dallara, Ivan Orsini dell'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, e Claretta Ferrarini, componente del Comitato scientifico per la salvaguardia, la valorizzazione e la trasmissione dei dialetti dell'Emilia-Romagna.

Grazie al sostegno regionale il libro del professor Michelini sarà disponibile in tutte le biblioteche della provincia di Parma in edizione cartacea e consultabile dai cittadini attraverso il portale web.

E poiché la tradizione dialettale di Parma si esprime e si tramanda anche attraverso il canto, l’incontro si è concluso con la partecipazione del coro Mariotti, che si esibirà in una delle canzoni più popolari della nostra tradizione, la Stornellata parmigiana (La rondanén'na), grazie alla partecipazione dal coro "Mariotti".


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014