NOTIZIE / 01.04.17 / CULTURA

Nell'edicola della Steccata l'arte di Vincenzo Gardoni

Il Festival della Creatività Contemporanea - Parma 360 - schiude la storica edicola liberty

gardoni

Nuova vita per l'edicola liberty di Piazza Steccata. I visi, le espressioni, le emozioni di Vincenzo Gardoni sono diventati tutt'uno con uno dei simboli del centro da tempo silenzioso e spento.

Al secondo taglio di nastro nella giornata inaugurale della seconda edizione di Parma 360 – Festival della Creatività Contemporanea – l'Assessore Laura Maria Ferraris - è stata accompagnata dalle tre nipoti del pittore.

“Dietro ogni storia di creatività si nascondono sempre un cuore ed un'anima. Dietro l'iniziativa legata a questa nuova edicola si nasconde anche una bella famiglia. Le tre nipoti di Vincenzo Gardoni sono rimaste le custodi di un talento della città e ne hanno fatto parte del loro percorso artistico personale.” ha detto l'Assessore Ferraris “Dalla collaborazione con loro è nata l'opportunità di restituire alla città una struttura inoperosa e ha contagiato nel progetto anche tutti gli esercizi della Piazza che hanno voluto dedicare le loro vetrine a Vincenzo Gardoni e, in prima persona, il Capo di Gabinetto Francesco Cirillo che si è speso personalmente per raggiungere questo obiettivo”.

Teresa Maria, Arianna Maria e Miriam Gardoni, architette, hanno raccontato la storia semplice di Vincenzo Gardoni. “Nostro nonno ha vissuto in maniera privata la sua creatività. E' stato un impiegato dell'Università di Parma e dipingeva sopra cartoncini di scarto. Non ha mai esposto. Oggi gli stendardi sul palazzo, l'edicola e i suoi volti che occhieggiano dalle vetrine di Piazza Steccata parlano il suo linguaggio. Un linguaggio fatto di visi che esprimono emozioni e che lo definiscono come pittore espressionista. Credevamo che oltre ricordare una persona a cui abbiamo voluto bene fosse giusto che Parma conoscesse uno dei suoi artisti. Siamo grate dell'accoglienza che hanno riservato al nostro progetto e molto felici che questa Piazza dove lui ha vissuto oggi racconti la sua arte proprio nel centenario della nascita”.

Il percorso virale di Parma 360 la prossima settimana schiuderà tutte le sedi del Festival (compresa l'Antica Farmacia San Filippo Neri che sarà sede di esposizioni e momenti musicali) e fino al 14 Maggio si susseguiranno moltissimi appuntamenti. Tutti coniugati tra le bellezze di Parma e la forza espressiva dei creativi. Quest'edicola rimane un esempio significativo di quanto il progetto possa concretizzare. Una sinergia importante tra la storia dei luoghi e il talento di chi li attraversa oggi conoscendone il passato, apprezzandone la bellezza e immaginandone una fruizione contemporanea.

Programma e info: http://www.parma360festival.it/

Partecipano | Ferraris Laura Maria - Francesco Cirillo Francesco Cirillo
TAG | parma 360

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014