NOTIZIE / 21.03.18 / CULTURA

C'è spazio per tutti: Paolo Nespoli e Leo Ortolani

Aspettando il Terzo Giorno guarda la terra con gli occhi di AstroPaolo e di Rat Man

nespolipizzarotti

Il Sindaco Federico Pizzarotti ha aperto l'incontro "spaziale", moderato dall'assessore alla cultura del Comune di Parma Michele Guerra, tra l'astronauta Paolo Nespoli e il fumettista Leo Ortolani.


L'iniziativa che si è svolta al Circolo di Lettura e Conversazione, nell'ambito della rassegna Aspettando il Terzo Giorno, ha rappresentato la conclusione della giornata parmigiana di Nespoli e dello staff Esa. Insieme al racconto delle missioni spaziali, tra traguardi, obiettivi e dettagli tecnici, si è inserito Rat-Man che è stato portato nello spazio proprio da Nespoli. "C'è spazio per tutti", avventura cartonata del celebre topo di Ortolani, racconta la vita in una stazione spaziale grazie ad un avatar fumettistico che ha proprio le fattezze di Nespoli. Unico fumetto ad aver accompagnato un astronauta in missione è stato anche il trade union di una conversazione interessante sulle attività nello spazio che portano firme italiane.

"Il sogno da bambino di diventare astronauta" ha commentato il Sindaco Pizzarotti "appartiene alla mia generazione". Il pubblico numeroso e attento ha testimoniato che questo sogno resiste ancora oggi, e, anzi, il progresso tecnologico e la preparazione degli astronauti italiani rappresentano un motivo d'orgoglio per il nostro Paese. "Se ce l'ha fatta un italiano ad andare nello spazio, tanti altri italiani ce la possono fare. Il mio auspicio" ha detto Nespoli "è che i voli spaziali siano sempre più alla portata di tutti. Vedere la Terra da quelle prospettive impara a pensare in maniera diversa e a rispettare la meraviglia che è".   


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014