NOTIZIE / 10.12.18 / CULTURA

Presentazione nuove collane Diabasis

Il saluto dell'Assessore alla Cultura, Michele Guerra, alla presentazione di due nuove collane di Diabasis.

Guerra w

Il saluto dell'Assessore alla Cultura, Michele Guerra, alla presentazione di due nuove collane di Diabasis: “Impulsi” diretta da Giacomo Rizzolati e “Domani” diretta da Maurizio Chierici.

Saluto dell'assessore alla Cultura, Michele Guerra, in occasione della presentazione di due nuove Collane Diabasis: “Impulsi” diretta da Giacomo Rizzolati e “Domani”, diretta da Maurizio Chierici. Le migliori tesi di laurea magistrale e di dottorato di ricerca dell’Università di Parma saranno, infatti, pubblicate dalla casa editrice Diabasis nelle due nuove collane, che sono state presentate dai rispettivi direttori: Giacomo Rizzolatti, neuroscienziato che col suo team giunse alla scoperta dei neuroni specchio, e Maurizio Chierici, a lungo inviato del Corriere della Sera e docente presso l’Università di Parma. Al momento hanno preso parte il presidente di Diabasis, Mauro Massa, e la professoressa Anna Maria Cavalli.

“Le due nuove collane proposte da Disabasis– ha rimarcato l'assessore alla Cultura, Michele Guerra – costituiscono un progetto che arricchisce indubbiamente il panorama culturale della nostra città”.

Già dal Settecento, all’epoca dei Borbone, a Parma è presente un forte interesse verso le scienze. La collana Impulsi, diretta da Giacomo Rizzolatti, nasce con l’obiettivo di riflettere la vivacità della cultura scientifica di Parma e recuperare questa tradizione, che nel tempo era diventata marginale rispetto, ad esempio, alla musica o al cinema. Oggi Parma è tornata a essere una realtà importante nel panorama italiano e non solo grazie alla nostra università. La collana raccoglierà titoli legati alla chimica e alla fisica, alla matematica e alla medicina.

La collana Domani, diretta da Maurizio Chierici, è stata invece progettata in collaborazione con il corso di laurea magistrale in Giornalismo e cultura editoriale. La ricerca che raccoglie una tesi accompagna i passi di chi chiude i libri per affrontare le contraddizioni in agguato oltre la soglia dell’università. I titoli riflettono disarmonie, sfogliate con l’ottimismo della giovinezza. Identità che la realtà lentamente ripiega nelle novità quotidiane, vanità e sopravvivenza. E la scienza dei libri aiuta fino a un certo punto la coerenza dell’impegno. È uscito a luglio il primo titolo di Domani, L’eredità di Basaglia nell’Italia indifferente

Partecipano | Guerra Michele

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014