NOTIZIE / 13.12.18 / GIOVANI E CREATIVITÀ

Welcoming international talent

Un progetto per migliorare l’attrattività di Parma e l’inclusione degli studenti e dei lavoratori qualificati.

talent 2

Il 4 dicembre 2018 è ufficialmente iniziato il progetto Welcoming international talent, cofinanziato dal Programma Urbact e di cui il Comune di Parma è partner insieme alle città di:

  • Groningen-Paesi Bassi (coordinatore) 
  • Stadt Leuven-Belgio
  • Magdeburgo-Germania
  • Edc Debrecen Urban and Economic Development Center-Ungheria
  • Zlin Municipal Authority-Repubblica Ceca
  • Bielsko-Biala Municipality-Polonia

Le città partecipanti lavoreranno insieme con l’obiettivo di apprendere la strategia vincente adottata da Groningen e adattandola al proprio specifico contesto, sviluppare una serie di iniziative che consentano di migliorare le proprie politiche di attrazione e integrazione degli high skilled migrants a sostegno dello sviluppo e della competitività dell’economia locale.

Il progetto avrà una durata di 24 mesi e ha l’obiettivo di migliorare l’internazionalizzazione di città universitarie di medie dimensioni, in particolare vuole migliorare l’attrattività della città e l’inclusione degli studenti e dei lavoratori qualificati.

Il budget totale del progetto è € 571.042,36 di cui € 73.858,83 per il Comune di Parma.

Il programma europeo URBACT III è uno strumento della politica di coesione, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

La missione di URBACT è di consentire alle città di lavorare insieme e sviluppare soluzioni integrate per le comuni sfide urbane, mettendo in rete le proprie conoscenze, imparando dalle esperienze degli altri, identificando le buone pratiche per migliorare le politiche urbane.

Gli assessori Tiziana Benassi e Marco Ferretti hanno dichiarato come “il progetto sia una naturale prosecuzione del lavoro svolto in questi mesi dall’Ufficio Progetti Europei del Comune di Parma, recentemente strutturato e potenziato proprio al fine di ottenere importanti successi come questo. Il progetto sarà inoltre una possibilità per Parma e per le sue aziende. Gli obiettivi che ci poniamo sono quelli di migliorare il rapporto di collaborazione tra Ente Locale e le realtà territoriali, in modo da condividere una visione strategica comune secondo una logica «win win» e promuovere la conoscenza di Parma e dei suoi aspetti caratteristici presso le altre città europee aventi medesime dimensioni”.

“La conferma del progetto Welcoming International Talent, insieme al recente segretariato della rete Eunivercities, si inseriscono perfettamente nella strategia di Parma Città Universitaria. Un traguardo che permetterà di confrontarci con importanti realtà universitarie europee. Il nostro obiettivo sarà quello di apprendere buone prassi in tema di internazionalizzazione” ha commentato il consigliere incaricato al welfare dello studente universitario Leonardo Spadi, che lo scorso settembre aveva guidato la delegazione del Comune di Parma in missione a Groningen con lo scopo di aderire al progetto.

Nelle prossime settimane verrà istituito il team di lavoro locale con tutti gli stakeholders del territorio. Il meeting della rete a Parma, è atteso per la prossima primavera.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014