NOTIZIE / 18.01.19 / CULTURA

Parma 2020, i primi laboratori progettuali

L'ottima riuscita dei primi due laboratori di progettazione culturale in vista di Parma 2020.

workshop parma 2020 A- 15gen2019 w

150 partecipanti, oltre 80 tra associazioni, imprese e istituzioni, 8 tavoli di lavoro e 2 pomeriggi: sono questi i numeri dei laboratori di progettazione culturale che si sono svolti martedì 15 e mercoledì 16 alla Casa della Musica, promuovendo la conoscenza, l’incontro e la progettazione condivisa a base culturale in vista di Parma 2020.

I tavoli, organizzati dal settore Cultura del Comune di Parma, hanno preso le mosse dalla pubblicazione dell’avviso pubblico attualmente attivo, per la selezione di proposte progettuali da inserire nel calendario di “Parma capitale italiana della Cultura 2020”.

Professionisti di ogni genere e formazione hanno risposto con entusiasmo per comprendere necessità e opportunità offerte dal patrimonio culturale, elaborare e condividere idee e attività, approfondire la conoscenza di nuovi interlocutori così da sviluppare progettuali condivise per un territorio parmigiano sempre più teso verso uno sviluppo territoriale a base culturale.

Indirizzati da Francesca Velani, coordinatrice di Parma 2020, supportati dall’esperto di progettazione culturale Massimiliano Zane e coordinati dal personale del settore Cultura del Comune, i partecipanti hanno intrapreso il “percorso prova” verso la creazione di un progetto per la città del 2020.

Distribuiti in otto tavoli di lavoro dedicati ad altrettante aree macro tematiche (dal cinema alla gastronomia, dai giovani alla musica, dalla cultura e società alla memoria e letterature, dalle imprese creative al patrimonio museale), i progetti si sono posti l’obiettivo di intrecciare esperienze e curricula differenti, creando nuove sinergie che hanno portato all’ideazione di originali progetti di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino.

Conoscenza, ideazione, creazione e valutazione sono state le quattro fasi del lavoro dei partecipanti, naturalmente non finalizzato non ad alcuna competizione, ma solo a realizzare un prezioso momento di incontro e scambio che ha permesso a tutti (pubblico e privato) di entrare in contatto con realtà diverse tra loro.

Lo stesso format laboratoriale verrà replicato anche a febbraio, in vista della chiusura del bando prevista per il 31 marzo.

Le date saranno pubblicate a breve e si potrà compilare la scheda d’iscrizione sul sito www.promopa.it.

Una opportunità in più per chi vorrà partecipare attivamente alla grande avventura che Parma 2020 rappresenta per tutta la città.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014