NOTIZIE / 01.07.19 / CULTURA

“In fondo è una palude”

Incontro con Joe R. Lansdale e Lewis Shiner: giovedì 4 luglio, alle ore 21, nel Cortile d’Onore Casa della Musica, l’America vista attraverso gli sguardi di due grandi romanzieri contemporanei in occasione dell’Independence Day.

In fondo è una palude w

Giovedì 4 luglio, alle ore 21, in occasione dell’Independence Day, l’assessorato alla Cultura e le Biblioteche del Comune di Parma organizzano nel Cortile d’Onore della Casa della Musica l’incontro “In fondo è una palude”, che vedrà protagonisti Joe R. Lansdale e Lewis Shiner.

Joe R. Lansdale, uno degli scrittori americani contemporanei di maggior successo, soprattutto in Italia, e Lewis Shiner, suo amico di lunga data, a sua volta fine romanziere sudista, si confrontano sui temi che animano la loro poetica da sempre e pure le loro discussioni private: lo stile di vita libero degli Stati Uniti, ma pure il razzismo e lo sfruttamento, la violenza di strada, le armi. E la passione per blues, rockabilly, country & western. E per la fantascienza, i fumetti, il thriller. Insomma per la cultura pop americana a tutto tondo.

A condurre l'incontro sarà Seba Pezzani nella duplice veste di interprete e intervistatore. Pezzani è amico di lunga data di Joe Lansdale, su cui ha scritto "Joe Lansdale. In fondo è una palude", ha tradotto sei suoi romanzi e frequenta la sua famiglia da quasi vent'anni. Insieme all'autore della saga di Hap & Leonard sarà presente anche Lewis Shiner, il cui romanzo "Black & White" è stato da poco tradotto da Pezzani.

La serata sarà introdotta e seguita da un corposo set musicale dal vivo, con il Rock e R&B di RAB4 & Fiati Pesanti, una band di grande presa e affiatamento, che suona musica americana o di ispirazione americana da sempre. Lansdale e Shiner sono due grandi appassionati di musica. Il fratello di Lansdale ha pubblicato un 45 giri per la Sun Records e sua figlia, Kasey, ha all'attivo due dischi di country, prodotti da John Carter Cash. Shiner è stato a sua volta musicista.

 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

Joe R. Lansdale

Nato nel 1951 a Gladewater, Texas, è uno dei più importanti autori americani.
Si trasferisce da bambino nella vicina Nacogdoches, dove tuttora vive con la moglie e i figli. La sua infanzia passata nel Texas, la grande passione per la lettura, per i fumetti e per i B-movie sono elementi importanti del suo bagaglio culturale e segnano molta parte della sua produzione letteraria, contribuendo a generare quello che solitamente viene definito lo stile Lansdale.
Dopo innumerevoli lavori e diversi racconti pubblicati, dà alla luce il suo primo romanzo, Atto d’amore, nel 1980; da allora decide di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Ha al suo attivo una quarantina di romanzi, tra cui sono molto noti quelli del ciclo Hap & Leonard, diverse raccolte di racconti e di sceneggiature per fumetti.

Lewis Shiner

Nato in Oregon nel 1950, Lewis Shiner passò i primi anni di vita cambiando spesso casa e stato, al seguito del padre studioso di antropologia e archeologia, e iniziò a muovere i primi passi da scrittore come autore di fantascienza, ma ben presto venne identificato dai media e dal pubblico come scrittore cyberpunk. In seguito, passò a romanzi più mainstream, anche se spesso con un tocco di realismo magico e di fantasy. La sua vita raminga lo portò pure in Texas dove conseguì una laurea alla Southern Methodist University di Dallas e dove strinse con il quasi coetaneo Joe Lansdale un’amicizia tuttora molto solida, malgrado da molti anni Shiner viva nel North Carolina. Il suo primo romanzo, Frontera (1984), pubblicato dopo aver scritto e pubblicato per anni innumerevoli racconti, è la storia di una squadra inviata su Marte da un colosso aziendale per indagare su una colonia abbandonata che ha assunto regole tutte sue. Shiner ha sempre avuto una grande passione per la musica e molti dei suoi romanzi maturi parlano di musica, soprattutto dei grandi idoli dei tardi anni Sessanta, come i Doors, Jimi Hendrix, i Beatles e Brian Wilson dei Beach Boys, protagonisti del suo romanzo Visioni Rock (1993), vincitore del “World Fantasy Award”. Slam (1990) trasuda punk e cultura anarchica. Gli ultimi romanzi (Black & White, 2008, e Dark Tangos, 2011), acclamati dalla critica, hanno preso le distanze dalla narrazione fantastica.

Seba Pezzani

Nato a Fidenza, nel 1964, Seba Pezzani è da oltre trent’anni attivo come cantante e chitarrista, nonché autore. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, da sempre è appassionato di letteratura anglo-americana. Affianca all’attività musicale quella di traduttore e interprete free-lance dall’inglese. Fra gli artisti al cui fianco ha operato, figurano Joe R. Lansdale, Jeffery Deaver, Henry Winkler, Anne Perry, Tom Franklin, John Harvey, Ruth Rendell, Lawrence Block. Ha collaborato attivamente con la pagina culturale de l'Unità e con quella de Il Giornale e con il portale di informazione Globalist.it. Ha pubblicato il saggio Profondo Sud. Un viaggio nella cultura del Dixie (Giulio Perrone Editore), i libri di viaggio Istruzioni per l’USA (Oltre Edizioni), Americrazy (GL Editore) e il romanzo Tuttifrutti (Passigli Editori), scritto a quattro mani insieme all’amico giornalista Luca Crovi. È attivo sul fronte musicale con i RAB4, band di rock delle radici americane, che tra le varie esperienza vanta due tour negli USA, oltre che diverse incursioni in Europa. È direttore artistico del festival internazionale musicale-letterario “Dal Mississippi al Po” di Piacenza.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014