NOTIZIE / 13.02.18 / CULTURA

A Pizzetti la sala ipogea del Centro Musicale Toscanini

Nel 50° anniversario della morte del compositore di Parma.

pizzettifront

La giornata di celebrazione del 50° anniversario della morte di Ildebrando Pizzetti si è chiusa con l'intitolazione degli spazi ipogei del il Centro di Produzione Musicale "Arturo Toscanini" al celebre compositore di Parma.

Insieme, le istituzioni culturali e musicali cittadine, hanno promosso una serie di iniziative per conferire il giusto valore a questo protagonista della vita culturale italiana del '900 con ricco calendario di iniziative che ha trovato il momento conclusivo nella dedica a questi spazi di produzione musicale.

 L'introduzione della cerimonia è stata affidata al critico musicale Gian Paolo Minardi e ha visto la presenza di Simona e Lucio Pizzetti.

"Parma è una città dall'orizzonte musicale di lunghissima tradizione, in questa occasione si è realizzata una grande collaborazione intorno alla figura di Pizzetti. Il calendario di appuntamenti promossi per celebrare il 50° anniversario della sua morte rappresentano il paradigma di come Parma sappia tenere salde le sue radici, ma sia anche in grado di rinnovarle" ha sottolineato l'assessore alla Cultura Michele Guerra, aggiungendo "Una città che è luogo di incontro, produzione e dibattito musicale che la pongono al ruolo di capitale della musica". 

"Questi grandi spazi sottostanti alla fabbrica di musica del Centro di Produzione Toscanini porteranno il nome di Pizzetti insieme ad altri grandi nomi della musica del '900 legati a Parma" ha commentato Luigi Ferrari Sovrintendente Fondazione Arturo Toscanini "Pizzetti si va ad aggiungere a Gianandrea Gavazzeni cui è intitolata la sala grande, a quello di Vladim Delman dell'altra sala prove, al nome di Ferdinando Paer nella sala conferenze, a Cleofonte Campanini nell'atrio meridionale, oltre che a quelli di Toscanini e Paganini. Spazi operativi di musica, di studio, di ascolto che ricordano grandi musicisti legati alla città a ricordare una storia e il suo progredire verso il Parco della Musica". 

L'inaugurazione della targa è stata lasciata al Sindaco Federico Pizzarotti e al Presidente della Fondazione Toscanini Luciano Pasquini, a cui ha fatto seguito l'esecuzione de l’Adagio e il Tema con variazioni dal Quartetto in La maggiore di Ildebrando Pizzetti dal parte del Quartetto d’archi della Filarmonica Arturo Toscanini. 


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014