NOTIZIE / 19.09.18 / MOBILITÀ E TRASPORTI

Parma modello virtuoso per la mobilità in Europa

Il Sindaco e l'assessore Benassi alla 68ma sessione del Comitato Regionale per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità a Roma.

 

Pizzarotti w

Il sindaco, Federico Pizzarotti, accompagnato dall'assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi, è intervenuto a Roma nel corso della 68ma sessione del Comitato Regionale per l'Europa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità con al centro i temi della salute legati ad uno sviluppo sostenibile. Ministri della salute e rappresentanti di 53 Stati membri della Regione Europea dell’OMS hanno preso parte al briefing tecnico focalizzato sul tema della salute delle persone attraverso il trasporto urbano sostenibile per l’ambiente.

Tra questi l’intervento del sindaco Federico Pizzarotti, che ha illustrato all'ampio parterre internazionale le misure adottate da Parma in tema di mobilità, un tema per il quale la città ducale è stata scelta come modello.

Il primo cittadino ha rimarcato come le misure assunte dal Comune in questo senso siano volte a incidere sui comportamenti, premiando quelli virtuosi. Parma è stata una delle prime città che si è dotata del Pums – Piano urbano della mobilità sostenibile – strumento di programmazione della mobilità futura della città in un'ottica di riduzione delle emissioni in atmosfera di inquinanti, promuovendo la mobilità sostenibile e quindi l'uso di mezzi alternativi a quello privato per spostarsi: bike sharing, car sharing, auto e bici elettriche, treno e mezzi di trasporto pubblico.

 Mentre è in corso anche a Parma la 17° Edizione della Settimana Europea della Mobilità, il cui focus quest’anno è l’intermodalità con lo slogan “Cambia e vai”, il sindaco non ha mancato di fare un esplicito riferimento alla bicicletta, grande protagonista delle politiche locali: estensione dei servizi e interventi strutturali di rigenerazione ed estensione della rete delle piste ciclabili. 

La mobilità sostenibile è la miglior risposta ad un contesto, come il nostro, che presenta alcune criticità: Parma si trova nella pianura Padana area dove la qualità dell'aria risente delle caratteristiche territoriali e morfologiche legate alla pianura stessa con poco ricambio di aria nei mesi invernali.

Si è trattato di un momento particolarmente significativo in cui i temi della sostenibilità sono stati messi in relazione anche al ruolo che Parma ha assunto in qualità di Città Creativa della Gastronomia Unesco ed a fronte della riconoscimento di Parma Capitale della Cultura Italiana per il 2020.

Soddisfazione è stata espressa dall'assessore Tiziana Benassi che ha rimarcato l'impegno dell'Amministrazione per promuovere la sostenibilità a tutto campo facendo di Parma un modello di città che valorizzi la persona, la vivibilità e l’attrattività degli spazi urbani per una politica che guardi al benessere a trecentosessanta gradi.


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014