NOTIZIE / 21.01.16 / SCUOLA

Nidi e materne, è tempo di iscrizione

Nuove norme più flessibili nel regolamento – Introdotto l'orario ridotto con retta più bassa – Calano le liste d'attesa

2016 01 21 Paci cs Bando iscrizioni Nidi e Materne-3

Si parte da venerdì 22 gennaio, e ci sarà un mese di tempo per iscrivere i bambini ai servizi educativi per l'infanzia per l'anno scolastico 2016 - 2017.

Sia per i nidi d'infanzia e i servizi integrativi, sia per le scuole dell'infanzia comunali e statali e servizi sperimentali zero-sei, le iscrizioni si ricevono dal 22 gennaio al 22 febbraio.

Le domande per entrambi i servizi possono essere inviate on line, trasmesse via posta o fax, oppure consegnate direttamente al Duc in largo Torello de Strada, dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 17,30 e il sabato dalle 8,15 alle 13,30.

Per gli asili nido possono presentare la domanda le famiglie residenti a Parma, con i bimbi nati negli anni 2014, 2015 e 2016, fino a nascita presunta del 30 aprile prossimo.

Dopo la scadenza del bando potranno presentare domanda fuori termine le famiglie con bambini nati o con data presunta del parto compresa tra il 1^ maggio e il 30 giugno.

Tali domande saranno inserite, sulla base del punteggio nelle graduatorie dei fuori termine.

I bambini comunque potranno essere inseriti non prima del compimento del 4^ mese di età.

Alle scuole dell'infanzia (sia comunali che statali) possono accedere i bambini nati negli anni 2011, 2012 e 2013.

Per entrambi i servizi (nidi e materne) la famiglia può indicare la preferenza per 8 strutture.

I posti verranno assegnati in base alle graduatorie e all'ordine delle preferenze indicate nella domanda. 

Le tariffe sono legate al reddito ISEE della famiglia e alla tipologia di servizio erogato, e variano per gli asili nido da 65 a 650 euro per le materne da 65 a 280 euro.

Per i nidi comunali a gestione diretta è prevista da quest'anno la possibilità di frequentare il servizio ad orario ridotto con una tariffa più bassa.

Il bando, i moduli della domanda e tutte le informazioni utili alle famiglie sono reperibili presso il punto accoglienza DUC largo Torello de’ Strada 11/a al piano -1 a partire dal 22 gennaio e sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.parma.it .

Per informazioni è possibile rivolgersi anche al contact center del Comune allo 052140521, dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 17,30, sabato dalle 8,00 alle 13,00.

 

Le novità del 2016

 

“Quest'anno – ha fatto presente la vicesindaco Nicoletta Paci presentando i nuovi bandi - sono state introdotte modifiche al regolamento per andare incontro alle esigenze delle famiglie”.

Infatti, con il nuovo regolamento del 18 dicembre scorso, sono state previste procedure che hanno la finalità di approvare una graduatoria della lista d’attesa che non subisca modifiche successive all’approvazione, con la sola esclusione di inserimenti di bambini con legge 104, relazioni dei servizi sociali, situazione di affido preadottivo, controlli con esito negativo.

Da quest'anno, ad ogni domanda sarà attribuito un punteggio valido per la collocazione del bambino in graduatoria da comunicare alla famiglia, con una nota contenente il termine entro il quale ogni utente potrà richiedere la correzione di errori materiali, la modifica delle strutture scelte o certificare la variazione della situazione familiare. Scaduto tale termine il punteggio assegnato sarà considerato definitivo al fine della formazione della graduatoria. 

Partecipano | Paci Nicoletta Lia Rosa

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014