NOTIZIE / 06.09.13 / SICUREZZA E QUALITÀ URBANA

Si estende la raccolta differenziata porta a porta nel centro storico

Processo di armonizzazione del sistema di raccolta differenziata nel centro storico con momenti informativi.
folli int

Partirà il prossimo 30 settembre la raccolta differenziata porta a porta nella zona del centro compresa fra quella monumentale (Zona 0), in cui è già attiva da dicembre, e i viali di circonvallazione: da ponte Italia, viale Martiri della Libertà, viale San Michele, viale Mentana, viale Bottego fino ad arrivare al ponte delle Nazioni.

L’attivazione del nuovo sistema di raccolta sarà preceduta da oltre tre settimane di informazione da parte del personale Iren incaricato di distribuire anche i materiali.

Inoltre lunedì 9 settembre sono previsti due incontri pubblici al palazzo del Governatore sull’argomento: il primo alle 16.30 ed il secondo alle 21.

Ne hanno parlato questa mattina in una conferenza stampa l’assessore all’ambiente Gabriele Folli e Luigi Zoni della funzione ambiente di Enìa Parma.

“Si tratta di un passo ulteriore verso l’armonizzazione del sistema di raccolta differenziata nel centro storico – ha precisato l’assessore all’ambiente Folli. La nuova modalità di raccolta, come testimoniano i dati relativi ai primi 7 mesi di quest’anno, ha importanti risvolti economici in quanto premettere di abbattere i costi di smaltimento e da un punto di vista ambientale di migliorare la raccolta mandando a riciclo maggiori quantitativi di differenziata”

“L’applicazione della nuova modalità di raccolta – ha precisato Luigi Zoni – interessa 7.799 abitanti. Con il suo avvio verranno rimossi circa 140 cassonetti e posizionati i contenitori verdi per il vetro”.

Si tratta di 5.139 nuove utenze di cui 50 legate alla ristorazione, 659 utenze non domestiche e 4.430 utenze domestiche.

Dopo l’avvio della raccolta differenziata spinta in una porzione del centro storico e nei quartieri Lubiana e San Lazzaro, prosegue, quindi, l’impegno dell’Amministrazione per fare in modo che entro la primavera del 2014 il regime di raccolta porta a porta sia completato in tutta la città. Una scommessa su cui l’assessorato all’ambiente del Comune punta anche a fronte dei risultati positivi raggiunti nei primi 7 mesi di quest’anno in merito alla differenziata spinta con un incremento del + 4% della raccolta differenziata che in luglio ha registrato il suo massimo storico attestandosi sul 53,5% con vantaggi notevoli legati ai minori costi di smaltimento ed a maggiori contributi del Conai – Consorzio Nazionale Imballaggi a fronte di una maggior purezza dei materiali differenziati come vetro e plastica.

Le principali novità della raccolta porta a porta sono legate all’introduzione del rifiuto organico, la rimodulazione della raccolta dei plastica e barattolame, l’omogeneizzazione della raccolta del vetro con intensificazione delle postazioni. Questo comporterà l’utilizzo di contenitori adeguati al posto degli attuali cassonetti che verranno rimossi ed una riduzione della raccolta del rifiuto indifferenziato.

Come avverrà la raccolta


RIFIUTO ORGANICO - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore MARRONE tra le ore 19.30 e le ore 21.00 dei giorni di vuotatura (il calendario sarà consegnato a domicilio dagli operatori Iren). Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore tra le ore 19.30 e le ore 24.00. Scuole, asili e mense dovranno esporre il contenitore entro le 14.

CARTA - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore BLU entro le ore 8.00 del giorno di vuotatura (calendario consegnato a domicilio). Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana entro le ore 9.00. stesso discorso per scuole, asili e mense. La raccolta del cartone (utenze non domestiche) viene effettuata tre volte a settimana con raccolta selettiva.

IMBALLAGGI IN PLASTICA, BARATTOLAME E CONTENITORI PER BEVANDE E ALIMENTI (TIPO TETRA PAK) - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco GIALLO tra le ore 19.30 e le ore 21.00 del giorno di vuotatura. Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco giallo tra le ore 12 .00 e le  13.00 del giorno di vuotatura. Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco giallo entro le 14.

VETRO - Per le utenze domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale. Per le utenze non domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale.

RIFIUTO RESIDUO - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata due volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco BIANCO tra le ore 19.30 e le ore 21.00 del giorno di vuotatura. Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco bianco tra le ore 19.30 e le ore 24.00. Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco bianco entro le 9.

Tutte le utenze riceveranno la visita degli informatori che illustreranno il nuovo servizio e consegneranno il kit contenente tutti gli strumenti informativi i contenitori e i sacchi per la raccolta.  Sacchetti biodegradabili per la raccolta dei rifiuti organici. Sacchi gialli per la raccolta di plastica, barattolame e contenitori per alimenti e bevande tipo tetra Pak. Sacchi bianchi per la raccolta del rifiuto residuo. Pattumiera sottolavello per la raccolta dei rifiuti organici, in caso di rottura

PUNTO INFORMATIVO DI VIA MELLONI  -In via Melloni sarà attivo dal 9 settembre, per alcuni mesi, il Punto Informativo dove è possibile rivolgersi per chiarimenti sui servizi di raccolta, ritiro dei contenitori e dei sacchetti per effettuare la raccolta differenziata e ritiro dei materiali informativi. Il Punto Informativo sarà aperto: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; giovedì dalle 15 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13.

Per maggiori informazioni: Numero Verde Servizi Ambientali Iren Emilia: 800212607 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e sabato dalle 8 alle 13.

Informazioni on line: www.irenemilia.it; ambiente.pr@gruppoiren.it

Nel Comune è attivo anche un servizio gratuito di ritiro domiciliare dei rifiuti ingombranti, che prevede il ritiro a domicilio (su sede stradale) nel giorno prestabilito previo appuntamento al numero verde gratuito 800.212.607.

Partecipano | Folli Gabriele
ALLEGATI |

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014