NOTIZIE / 10.10.17 / SICUREZZA E QUALITÀ URBANA

Tre anni dall'alluvione

Progetti e realizzazioni nel terzo anniversario dell'esondazione del torrente Baganza: il 13 e 14 ottobre momenti di approfondimento sugli interventi attuati e sui progetti futuri.

Parma Alluvione 14 ottobre 2014-9

L'Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPo), col patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma e Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, organizza, a Parma, il 13 e 14 ottobre, una “due giorni” di eventi dedicati alla: “Sicurezza dalle piene nel nodo idraulico Parma e Colorno. Progetti e realizzazioni nel terzo anniversario dell’esondazione del torrente Baganza".

L’attenzione verterà, in particolare, sul progetto di cassa di espansione del torrente Baganza e sugli interventi realizzati e programmati lungo il corso d’acqua.

Il primo evento in programma è il convegno che avrà luogo venerdì 13 ottobre, dalle ore 10 alle ore 13, presso il Cinema Astra, in piazzale Volta.

Interverranno l'Assessore regionale dell'Emilia Romagna alla difesa del suolo e protezione civile, Paola Gazzolo; il Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti; il Segretario generale dell'Autorità di bacino distrettuale del fiume Po, Meuccio Berselli; il Direttore di AIPo, Bruno Mioni ed il Dirigente dell'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione civile, Francesco Capuano.

Nel pomeriggio di venerdì 13 ottobre, dalle 15 alle 18.30, e nella mattina di sabato 14 ottobre dalle 9.30 alle 13, presso il Centro giovani Montanara di via Pelicelli, è previsto un "Open Day" in cui i cittadini potranno informarsi direttamente sul progetto di cassa di espansione del Baganza e su altri interventi idraulici.

Oltre ai materiali da visionare, saranno presenti tecnici a disposizione dei visitatori.

Nella mattinata di sabato 14 ottobre, dalle 10 alle 13, sarà inoltre aperta al pubblico la cassa di espansione del torrente Parma, a Marano, in via Giovanni Masi (laterale a destra di strada Argini, venendo da Parma).

Sarà possibile conoscere da vicino un’opera idraulica di fondamentale importanza per la città di Parma che anche nel 2014 ha contenuto la piena del torrente Parma, concomitante a quella del Baganza, evitando così l’allagamento del centro storico di Parma e di Colorno. Tecnici AIPo saranno presenti per illustrare ai cittadini il funzionamento dell’impianto.

Partecipano | Pizzarotti Federico

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014