NOTIZIE / 12.10.17 / SPORT

Alleanza Educativa Giocampus

Si rinnova con la novità di Giocampus Insieme.

2017 10 12 Bosigiocampus5

Si rinnova l’Alleanza Educativa Giocampus, un progetto d’eccellenza per il territorio, un modello formativo unico pensato per la crescita delle nuove generazioni. A completarlo, da quest’anno, Giocampus Insieme, un programma dedicato all’integrazione ed alle disabilità.

Questa mattina in Sala del Consiglio è stato presentato il progetto, che racchiude eccellenze sia in campo privato che in quello pubblico.

Marco Bosi, vicesindaco del Comune di Parma con delega allo Sport ha introdotto cosi: “Giocampus è un modello che ci invidiano in molte parti d’Italia; il Comune partecipa con grande entusiasmo e con un forte investimento che viene ripagato nei risultati perché Parma sta registrando un calo dell’obesità infantile molto significativo. Giocampus porta con sè anche un livello altissimo di formazione che ci fa stare sempre aggiornati ed al passo con i tempi".

Paolo Barilla, vicepresidente Barilla G&R: “Sono un grande tifoso di Giocampus e come tale voglio vedere i risultati. Negli ultimi anni il progetto è diventato un’eccellenza, le performance sono evidenti ed è aumentata la capacità attrattiva. Con queste basi solide è possibile continuare ad innovare. L’obiettivo ora è portare ancora più avanti la sfida di Giocampus e la scintilla è stata il sorriso di Giulia, che con il suo entusiasmo ci fa capire che una consapevolezza superiore innalza anche il livello della nostra civiltà: se capiremo questo progetto saremo meno “bulli” e più comunità. Giocampus è sostenuto da una forte passione, che ci spinge ad andare ancora più avanti”.

La campionessa paralimpica Giulia Ghiretti è intervenuta alla presentazione portando la sua testimonianza: “Penso che Giocampus Insieme sia un altro elemento importantissimo di questo progetto sia per chi ne ha bisogno concretamente, ma soprattutto per chi non ne ha bisogno ma deve sapersi rapportare con gli altri. Questo è un doppio livello che Giocampus alimenta e ci fa crescere tutti".

Elio Volta, coordinatore Giocampus, ha raccontato con emozione il percorso fatto: “Giocampus ha 17 anni ed è in grande salute. I risultati concreti che stiamo raccogliendo sono tanti: Parma oggi è una delle migliori città in Emilia Romagna per il basso livello di obesità infantile, ma quando siamo partiti la situazione era molto diversa. Dal 16 ottobre Giocampus ripartirà nelle scuole di Parma e di alcuni comuni della provincia, coinvolgendo oltre 9.000 bambini in 405 classi, con il nostro modello educativo fatto di eccellenza e di professionalità".

Erika Simonazzi, consigliere d’amministrazione FLO spa, ha portato il saluto delle aziende che sostengono il progetto: ”Sono orgogliosa di rappresentare le decine di aziende che sostengono Giocampus, sono tutte entrate in questa alleanza educativa con grande entusiasmo; anche noi stiamo scoprendo che in questo progetto ci sono tantissimi contenuti, un mondo di professionalità e di nuove competenze da trasmettere ai nostri ragazzi".

Partecipano | Bosi Marco

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014