Chi è

E’ il tecnico incaricato dell’organizzazione, della gestione e della conduzione del cantiere. E’ una figura scelta dal committente, in base alle opere da eseguire con il compito di seguire l'andamento regolare del cantiere.

 

Che cosa fa

Principalmente ha il ruolo di dirigere una o più persone nell'esecuzione di specifiche opere volte a realizzare un progetto preventivamente approvato da un committente ed eventualmente approvato anche dalla Pubblica Amministrazione se soggetto a norme di legge vigenti;

Controlla e verifica lo stato di avanzamento dei lavori

Vidima eventuali modifiche tecniche migliorative del progetto;

Verifica la corretta esecuzione dei lavori;

Stila e conserva verbali di riunione e di eventuali ordini di servizio;

Certifica rapporti di audit di cantiere, eseguiti personalmente o affidati a terzi;

Riceve, da parte delle imprese e di altri soggetti coinvolti nell'opera, attestazioni di materiali e lavorazioni, relazioni e perizie;

Rilascia eventuali certificati che possono essere quelli di corretta posa in opera, di corretta esecuzione dei lavori o altri previsti dalla legge.

possiede e utilizza tutti gli elaborati del progetto esecutivo, nonché quelli delle varianti, così come la contabilità di commessa fornita dalle imprese coinvolte

 

Per chi

Per chi è interessato a progettare e costruire edifici e infrastrutture


Percorso di studio

Si consiglia la frequenza ad un Istituto Tecnico- Indirizzo Costruzioni Ambiente e TerritorioMa non dimenticare che se vuoi fare questo mestiere potrebbe essere opportuna una formazione universitaria  dopo il Diploma.