Chi è

L’Operatore Socio Sanitario (OSS) svolge attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l'autonomia, nonché l'integrazione sociale. L'OSS rappresenta, in Emilia-Romagna, l'unica figura dedicata alle attività di assistenza di base, indispensabile per lavorare all'interno del sistema dei servizi socio-assistenziali, socio-sanitari e sanitari, anche nel caso in cui alcuni di essi siano gestiti da Cooperative Sociali. Esistono infatti norme regionali che richiedono obbligatoriamente la presenza di personale in possesso della qualifica di OSS. Questa qualifica consente la partecipazione ai concorsi pubblici (in sanità o nel settore socio-sanitario pubblico), nonché l'inserimento lavorativo nei servizi socio-sanitari

Cosa fa:

Lavora con persone che vivono in una condizione di disagio sociale o che sono malate. Esse possono essere: anziani con problemi sociali e sanitari, famiglie, bambini e ragazzi problematici, persone disabili, adulti in difficoltà o con problemi psichiatrici, degenti in ospedale.

L'Operatore Socio Sanitario deve saper capire le necessità della persona con cui lavora, valutare che cosa le serve e dare delle risposte adeguate.
Le sue attività sono quindi rivolte alla persona e al suo ambiente di vita. Deve soprattutto saper svolgere attività di aiuto attraverso interventi igienico-sanitari e di carattere sociale, quindi:

§  lavora con il personale sanitario e sociale e contribuisce alla programmazione e realizzazione del progetto assistenziale rivolto alla persona;

§  osserva e collabora alla rilevazione dei bisogni e delle condizioni che possono danneggiare ulteriormente la persona in difficoltà;

§  aiuta la persona e la famiglia ascoltandoli, osservandoli e comunicando;

§  assiste e aiuta la per sona nelle attività quotidiane di igiene personale e di governo/gestione della casa (pulizie, preparazione dei pasti, disbrigo pratiche, ecc.);

§  realizza attività semplici a supporto delle prestazioni infermieristiche e tecnico-sanitarie;

 

Per chi

Per chi è interessato a prendersi cura delle persone 

 

Percorso di studio

Si consiglia la frequenza di un Istituto Professionale- Indirizzo Servizi Socio-Sanitari

È indispensabile la successiva Qualifica di Operatore Socio Sanitario che si acquisisce frequentando percorsi formativi attuati dai soggetti accreditati/autorizzati dalla Regione Emilia - Romagna