Chi è

 Si occupa dell'installazione e manutenzione di macchinari e impianti di produzione e sistemi elettromeccanici per assicurare il corretto funzionamento. 

 

Che cosa fa

Le principali attività del Montatore/trice di impianti elettromeccanici sono:

installare e  riparare le macchine

prevenire i guasti e le anomalie

occuparsi della manutenzione periodica dei macchinari.

Alla montatrice - montatore elettromeccanico è richiesto di trovare soluzioni ai problemi che spesso si rivelano molto vari e complessi. Risolvere dei "rompicapi" in breve tempo è la parte più difficile, ma anche più affascinante di questo lavoro.

Essendo un lavoro vario, la sua "valigetta degli attrezzi" contiene strumenti di ogni tipo: dalle pinze, al martello, al cacciavite... ma anche computer con programmi di diagnostica che aiutano a individuare il problema e risolverlo.

Può essere chiamato a intervenire fisicamente nel luogo in cui si è verificato il malfunzionamento di una macchina oppure occuparsi di "assistenza a distanza" (online o telefonica), coordinando a voce altri manutentori o operai che intervengono direttamente sul guasto.

La montatrice - montatore elettromeccanico esperto può anche occuparsi di formazione: tenere, cioè, dei corsi per insegnare ai nuovi manutentori tutti i segreti del suo lavoro, e agli operatori su macchine come far funzionare nuovi macchinari.

Competenze richieste

Per svolgere al meglio questa professione, bisogna conoscere:

il disegno tecnico

il funzionamento delle macchine utensili

le procedure di manutenzione preventiva

le tecniche diagnostiche per la rilevazione dei guasti

l’informatica, l'elettronica, l'elettrotecnica

le tecnologie meccaniche ed elettriche (molti macchinari sono costituiti sia da parti elettriche che da parti meccaniche, quindi è necessario conoscere il funzionamento di entrambe).

La montatrice - montatore elettromeccanico è chiamato a risolvere tempestivamente i problemi, quindi deve essere sempre pronto ad aguzzare l’ingegno.

È essenziale possedere un'ottima manualità, essere precisi e accurati, fare costante attenzione a tutte le procedure di manutenzione e saper gestire gli imprevisti.

Anche il rapporto con i clienti è una parte fondamentale del lavoro, chi vuole svolgere questa professione deve avere una buona capacità di comunicazione e di gestione della tensione.

È richiesto spirito di adattamento, dato che si opera in condizioni sempre diverse, e disponibilità a collaborare con gli altri, visto che questo lavoro viene svolto all’interno di "squadre" per la manutenzione.

Infine è importante sapere l'inglese perché i manuali che spiegano il funzionamento dei macchinari non sempre sono in italiano e perché le aziende-clienti in cui opera possono essere straniere.

 

Per chi

Per chi è ama costruire e riparare oggetti meccanici e dispositivi elettronici

 

Percorso di studio

 Si consiglia la frequenza ad un Istituto Tecnico- Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica