Chi è

Il sound designer è un professionista del suono in grado di rapportarsi con le molteplici forme di comunicazione sonora, e di produrre audio utilizzando indifferentemente prodotti finiti e strumenti di produzione (computer, mixer e altre attrezzature disponibili negli studi di registrazione) per comporre colonne sonore, oggetti sonori composti di musica, parlato, effetti sonori e manipolazioni elettroniche.

 

Cosa fa

gestisce e supervisiona il suono dalla fase di ideazione alla fase di post-produzione, per garantire omogeneità nel progetto sonoro. In fase di ideazione fa lo spoglio della sceneggiatura e sceglie insieme al regista le emozioni che il suono dovrebbe suscitare al pubblico. Contatta il fonico di presa diretta e il microfonista e segue la fase di produzione dell’audio. 

All’interno delle emittenti radiofoniche un’ulteriore attività che recentementeè chiamato a svolgere è legata al podcasting, tecnologia attraverso la quale molte emittenti radiofoniche hanno iniziato a proporre le proprie trasmissioni. Esso è un sistema che permette di scaricare in modo automatico documenti, generalmente audio o video, chiamati podcast, utilizzando un apposito programma. In relazione ad essi, il fonico cura gli aspetti tecnici di caricamento e di aggiornamento dei file audio e video

Per iniziare a lavorare nell’ambito dell’audio è preferibile avere una formazione musicale tecnica ed artistica ed aver sviluppato una certa sensibilità a cogliere e riconoscere i suoni ambientali. I percorsi di formazione, che solitamente vengono proposti, riguardano le tecniche di registrazione o le caratteristiche dei diversi tipi di microfoni.

Per l’utilizzo delle tecnologie occorre aggiornare frequentemente le proprie competenze attraverso lo studio di manuali (spesso in lingua inglese) relativi a nuovi strumenti di registrazione e amplificazione.

È essenziale per l’esercizio della professione poter realizzare diverse esperienze sul campo. Inizialmente è consigliabile affiancare professionisti esperti. Solitamente il profilo di ingresso è l’aiuto microfonista.

 

Per chi

Per chi è appassionato alla musica o alla danza

 

Percorso di Studi

Si consiglia Liceo indirizzo musicale coreutico e successivi corsi di specializzazione