Chi è

Il tecnico/a della confezione è la figura che coordina tutte le attività di confezionamento di un capo. È il responsabile dei processi di conduzione delle attività di cucitura e taglio delle componenti di un capo. La sua attività è strettamente collegata alla confezione sartoriale con particolari competenze tecniche che gli permettono la supervisione dell’intero processo di industrializzazione.

Che cosa fa

Il tecnico della confezione è essenzialmente un coordinatore delle attività di confezionamento di un capo, infatti:

- coordina il ciclo di produzione nel rispetto degli standard qualitativi;
– predispone le operazioni di taglio e cucitura delle varie componenti di un capo;
– ottimizza le varie tecniche tese all’ottenimento di capi con un alto livello di vestibilità;
– predispone l’applicazione degli accessori che si accompagnano alla confezione del capo;
– con macchinari industriali, predispone la confezione e le sue rifiniture;
– partire dal taglio dei pezzi con le tecniche di volta in volta individuate (taglio a mano, a trancetto o taglio con macchine industriali) procede alle operazioni di cucitura in base al modello predisposto dal modellista e creato dallo stilista; 
– predispone ed esegue le operazioni di stiraggio con diversi metodi e strumenti;
– segue i tracciati per la messa a punto dei modelli base su carta per la produzione dei capi e la creazione dei prototipi; 
– esegue le operazioni di spillatura e piegatura.

Le lavorazioni di cui è responsabile hanno come risultato la produzione del capo finito. Prepara e predispone la linea produttiva individuando i macchinari più adatti allo scopo. Il tecnico della confezione verifica infine gli standard qualitativi del prodotto soprattutto nel caso in cui la produzione viene esternalizzata. 

 

Per chi

Per chi ha una buona manualità ed è interessato alla moda

  

Percorso di studio

 Si consiglia la frequenza ad un Istituto Tecnico-Indirizzo Sistema Moda