Chi è

Il tecnico di laboratorio chimico biologico è colui che supporta il personale di ricerca nelle attività di analisi e testing. Cura tutti gli aspetti operativi, effettuando controlli sulle procedure e sui risultati. Agisce con ampia autonomia, coordinando a certi livelli l’attività di altro personale tecnico.

 

Cosa fa

La complessità delle funzioni di laboratorio fanno sì che i tecnici di laboratorio operino in ambiti specifici secondo i livelli di professionalità, dalla semplice elaborazione dei dati prima di un’analisi, allo svolgimento dell’analisi stessa. 
Può accadere così che un tecnico di laboratorio si limiti alla elaborazione dei dati e li consegni per l’analisi al ricercatore oppure può lui stesso analizzarli, ripeta l’elaborazione e consegni al ricercatore direttamente i risultati dei procedimenti.
In linea di massima, i compiti del tecnico di laboratorio sono:

– esecuzione di campionamenti e controlli analitici; 
– controllo e registrazione dei risultati; 
– comunicazione delle difformità dei risultati rispetto alle previsioni standard; 
– manutenzione ordinaria della strumentazione;
– esecuzione delle calibrazioni sulla strumentazione.

Il tecnico di laboratorio è coinvolto in vari settori ed attività. Nell'industria farmaceutica, ad esempio, collabora con gli scienziati nella ricerca, nello sviluppo e nella sperimentazione di nuovi farmaci.

Nelle industrie di trasformazione alimentare, il tecnico effettua analisi per garantire la sicurezza degli alimenti, controllando la presenza di eventuali microrganismi nocivi per la salute, oppure conservando i microrganismi necessari alla produzione di alimenti come il pane, lo yogurt, il formaggio e il vino.

Negli istituti scolastici ed universitari, prepara i materiali e le attrezzature per fare le dimostrazioni scientifiche e prepara i supporti didattici come le diapositive, i campioni e i modelli; inoltre, aiuta gli studenti negli studi e condivide con i docenti le loro riflessioni e le loro esperienze per aiutarli a preparare le lezioni.

In molti casi deve indossare indumenti protettivi come i camici bianchi, i guanti, gli occhiali di protezione e gli stivali.

Per svolgere le sue attività usa una grande varietà di strumenti di laboratorio e il computer per controllare il livello delle scorte e per registrare i risultati degli esperimenti.

 

Per chi

Per chi è interessato agli esperimenti scientifici e alle osservazioni a microscopio

Percorso di studio

Si consiglia un Istituto tecnico ad indirizzo Chimica, materiali e biotecnologie