La Consulta dei Popoli è composta da due rappresentanti di ciascuna nazionalità extraUE presente sul territorio del Comune di Parma. I due rappresentanti dovranno avere 18 anni ed essere residenti o domiciliati da almeno 3 anni nel Comune di Parma e designati unitariamente dalle associazioni di immigrati e dalle comunità per ciascuna nazione extraUE presente sul territorio comunale.

L’organismo è aperto all’ingresso di nuovi membri qualora ne facciano richiesta persone di nazionalità non  presente nello stesso. 
Attualmente è composta da 29 componenti.