Il Regolamento di Cittadinanza attiva prevede, alla sezione II - Attività solidaristiche, la promozione e lo sviluppo della cittadinanza attiva sotto forma di volontariato in servizi e progetti dell’Amministrazione. 

Il progetto, promosso dal Comune e già attivo dal 2013, prende il nome di “Mi impegno a Parma”  e ha l'obiettivo di incentivare l'impegno civico sul territorio comunale. La proposta è rivolta a tutti i cittadini dai 29 anni che abbiano il desiderio di dedicare un po’ di tempo ad attività di volontariato e di utilità sociale.

Gli ambiti nei quali è possibile attivarsi sono i più diversi: in ambito socio assistenziale a favore di anziani fragili o non-autosufficienti, persone con disabilità, di persone in condizioni di povertà, disagio ed emarginazione, famiglie vulnerabili e genitori in difficoltà, persone con dipendenze, rifugiati o richiedenti-asilo, donne vittime di violenza; in ambito educativo con i minori nel sostegno ai compiti scolastici o nei centri di aggregazione giovanile; in ambito sanitario nell’assistenza ammalati, prevenzione e tutela della salute, soccorso e trasporto, attività di protezione civile; e ancora in ambito culturale, nell’economia solidale, intercultura, pace e diritti umani, solidarietà internazionale oppure in attività di tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale e degli animali.

Per informazioni o per dare la propria disponibilità è possibile scrivere all'indirizzo: cittadinanzattiva@comune.parma.it