Il Polo integrato degli animali d'affezione

Volontari/gestori di colonie feline

Di cosa si tratta?

I volontari referenti di colonie feline stanziali sono coloro che, appartenenti o meno ad Associazioni protezionistiche, a qualunque titolo, prestano la loro opera gratuita presso le colonie feline selvatiche censite dall’Amministrazione Comunale, al fine di garantire le cure e il sostentamento necessari alla sopravvivenza di questi animali.

Il Comune di Parma riconosce l’attività volontaria dei cittadini che si adoperano per la cura ed il sostentamento delle colonie di gatti liberi e promuove corsi di formazione in collaborazione con gli altri organi preposti presenti sul territorio.

Il cittadino che volesse diventare volontario/gestore di colonia felina deve contattare, anche telefonicamente, gli uffici del Polo integrato degli animali d’affezione.

Presso gli uffici del Polo integrato degli animali d’affezione è depositato un registro con i nominativi e i relativi contatti telefonici dei referenti di colonie feline.

     
Qualora la colonia fosse già gestita da altro personale volontario, i referenti degli uffici di cui sopra metteranno in contatto l’aspirante volontario con il gestore della colonia felina.

Al personale volontario è permesso l’accesso per la somministrazione degli alimenti e per la cura dei gatti nelle aree pubbliche consentite.

L’accesso del personale volontario a zone di proprietà privata è subordinato al consenso del proprietario, che, tuttavia, in caso di divieto d’accesso, non dovrà ostacolare in alcun modo l’uscita dei gatti dalla sua proprietà.

Il consenso al proprietario viene richiesto direttamente dal referente della colonia. Qualora subentrassero delle incomprensioni, l’Amministrazione Comunale si riserverà di richiedere motivazioni ufficiali al diniego all’accesso.

I volontari gestori di colonia possono richiedere  attestato di riconoscimento rilasciato dall’Amministrazione Comunale.

INFORMAZIONI UTILI
L’Amministrazione Comunale censisce e mappa tutte le colonie feline presenti sul territorio. I volontari / gestori di colonia, sono tenuti  entro il 31 gennaio di  ogni anno, a presentarsi presso il Polo Integrato degli animali d’affezione al fine di aggiornare la colonia felina.

Il personale volontario è obbligato a rispettare le norme per l’igiene del suolo pubblico evitando la dispersione di alimenti e materiale organico, provvedendo altresì alla pulizia della zona dopo la somministrazione di ogni pasto.

E’ vietato a chiunque ostacolare od impedire l’attività di gestione di una colonia felina, nonché asportare o danneggiare gli oggetti utilizzati per l’alimentazione e la cura degli animali.

Ai sensi della normativa vigente, le associazioni animaliste regolarmente iscritte all’albo regionale ed i privati cittadini che gestiscono colonie feline, possono rivolgersi alle mense delle scuole, delle pubbliche amministrazioni, di aziende private e ad esercizi commerciali per il prelievo dei residui e delle eccedenze di cibo (cotto e crudo) non entrati nel circuito distributivo di somministrazione e di generi alimentari non consumati, idonei all’alimentazione degli animali componenti le colonie feline suddette.

Coloro che intendono eseguire nuove opere edili o interventi di ristrutturazione, i cui effetti ricadano in aree interessate dalla presenza comprovata di colonie feline, devono darne comunicazione all’Amministrazione Comunale, prima dell’inizio dei lavori, affinché si possa provvedere ad un’idonea ricollocazione temporanea o definitiva della colonia stessa. Dovrà in ogni caso essere consentito ai referenti di colonia di continuare a svolgere la completa attività di gestione degli animali.

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia fotostatica del documento di identità
    Da presentare qualora la firma dell'intestatario non venga apposta alla presenza dell'incaricato del servizio front office o la pratica venga inviata tramite posta.

  • 2 ) Copia permesso di soggiorno

    Da presentare se il cittadino è extracomunitario.


Modalità di presentazione

Il cittadino che volesse diventare volontario/gestore di colonia felina deve contattare, anche telefonicamente, gli uffici del Polo integrato degli animali d’affezione.

Data inizio validità : 17/11/2017
Ultimo aggiornamento : 31/10/2018
Numero Unico 0521 40521
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
Logoonline
Corsi motoria over 55 box banner
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014