Aggiornamento annuale dell'Albo dei fornitori legittimati alla gestione dei Servizi Estivi - Centri Estivi in città e Centri Estivi in campagna - per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni

Aggiornamento annuale dell'Albo dei fornitori legittimati alla gestione dei Servizi Estivi per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni (Domanda)

Di cosa si tratta?

Con il presente progetto l’Amministrazione si propone di ampliare le opportunità di accesso da parte delle famiglie all’offerta di servizi e proposte per il tempo libero estivo di bambini e ragazzi tra i 3 e i 14 anni, e di garantire il livello qualitativo degli interventi educativo-ricreativi e dei servizi offerti dai soggetti accreditati con le finalità di:
• offrire un elevato livello qualitativo del servizio offerto ai bambini e ai ragazzi e alle loro famiglie;
• sviluppare e garantire la qualità del fornitore e l’efficienza del servizio attraverso una qualificata concorrenza tra  i possibili soggetti erogatori, nel rispetto della par condicio;
• ottimizzare e coordinare le risorse della rete dei servizi con particolare riferimento a quelli per il tempo libero estivo per bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni;
• semplificare le procedure organizzative nel rispetto dei criteri di trasparenza, di snellezza e funzionalità amministrativa e di non aggravamento degli adempimenti  dell’utenza.
L’Amministrazione Comunale intende inoltre confermare il sistema di tutele economiche per gli utenti iscritti ai servizi basato sul valore ISEE dei nuclei famigliari attraverso l’erogazione di contributi nella forma dei buoni di servizio elettronici utili quali titoli di legittimazione per l’accesso ai servizi non residenziali.
Le agevolazioni economiche cui le famiglie potranno accedere si baseranno sulla costituzione di una graduatoria formulata a seguito della pubblicazione di un bando che sarà oggetto di successivi e separati atti.

Il Comune di Parma come lo scorso anno aderisce al "Progetto Conciliazione vita-lavoro..." promosso dalla Regione Emilia Romagna rivolto agli alunni delle scuole dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo grado nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche – (giugno –settembre). Il Progetto finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo ha lo scopo di sostenere le famiglie, in possesso di specifici requisiti, dei bambini/ragazzi dai 3 ai 13 anni che frequentano i centri estivi. Tale progetto è disciplinato dalla  D.G.R. n.225 del 11/02/2019

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Possono presentare domanda di accreditamento:

-i gestori dei Centri Estivi già iscritti all'Albo dei fornitori, nel caso in cui intendano richiedere l'accreditamento di ulteriori centri estivi o il trasferimento del centro estivo precedentemente accreditato;

-i soggetti profit o no profit che abbiano operato per almeno due anni nella gestione di servizi analoghi a quelli per cui richiedono l’accreditamento, che siano in possesso dei requisiti di legittimazione richiesti ai fini dell’accreditamento e  che non si trovino in una delle fattispecie previste nel Bando come causa di esclusione.


La domanda di accreditamento può essere presentata per  :
• l’organizzazione di Centri Estivi in città 

L’ente accreditato si impegna ad effettuare l’erogazione del servizio estivo nei confronti di tutti i cittadini che ad esso si rivolgono, nel pieno rispetto dei livelli quali-quantitativi del servizio, delle procedure previste e di tutti i criteri, requisiti e condizioni funzionali sulla base dei quali il fornitore è stato accreditato ed ha accettato l’accreditamento.
Inoltre l’Ente si impegna ad accettare le agevolazioni economiche buoni di servizio (riconosciute dal Comune) e contributi regionali (riconosciuti dalla Regione), provvedendo alla riscossione degli eventuali corrispettivi economici a carico degli utenti e ad utilizzare il programma informatico predisposto dal Comune di Parma  per la gestione delle iscrizioni degli utenti beneficiari dei buoni di servizio.

Modulistica

Modalità di presentazione

La Domanda compilata deve essere presentata in bollo secondo la vigente normativa inserita in un plico chiuso ed indirizzato a COMUNE DI PARMA-D.U.C. Largo Torello de Strada n.11/a 43121 Parma, con indicato in alto a sinistra la dicitura: SETTORE SERVIZI EDUCATIVI –S.O. SERVIZI PER LA SCUOLA- ACCREDITAMENTO SERVIZI ESTIVI –ANNO 2019
Il plico deve essere presentato a questa Amministrazione, presso il Protocollo Generale in Parma – Largo Torello de’ Strada n.11/A, entro le ore 12,00 del 8 marzo 2019                                                    Tale plico dovrà contenere due buste a loro volta sigillate e firmate che dovranno riportare le seguenti diciture:
Busta n. 1 Documentazione Amministrativa che deve contenere:
•- la domanda di accreditamento compilata nell'’apposito modulo;
•- la Scheda descrittiva del Centro Estivo  -Quadro A- parte integrante del modulo di domanda;
•- la copia fotostatica del documento d'’identità del firmatario  (solo qualora la sottoscrizione della domanda di accreditamento da parte del Legale Rappresentante non fosse autenticata)

Busta n. 2 Documentazione Tecnica deve contenere in fascicoli distinti:
•- il Progetto educativo-ludico-ricreativo con definizione dell’'asse tematico delle attività, uno specifico progetto per minori certificati dalla legge 104/92, eventuale progetto educativo specifico per gli adolescenti;
•- il Programma tipo per turno con calendario dell’'attività e dell'organizzazione giornaliera;
•- l'elenco delle esperienze del richiedente svolte  in attività analoghe con indicazioni della sede e del periodo;
•- i nominativi del personale direttivo e relativo curriculum;
•- l'entità numerica e profilo del personale educativo, ausiliario ed educativo assistenziale per ragazzi disabili se messo a disposizione dell'Ente gestore;
•- la localizzazione, la scheda descrittiva e le fotografie della struttura in cui si svolgerà il servizio e le caratteristiche dell'’immobile;
•- la lettera in cui si dichiara l’impegno a trasmettere almeno 15 giorni prima dell'’inizio del servizio:
- nominativi e curriculum del personale educativo ed ausiliario
- nominativi e curriculum dell’'eventuale personale educativo-assistenziale per bambini disabili
- indicazione della ditta erogatrice del servizio ristorazione                              
-polizza assicurativa con idonei massimali.

Qual è la tempistica del procedimento?

La Commissione nominata dal Dirigente del settore Educativo provvederà a vagliare le domande di legittimazione di tutti i soggetti interessati ed a verificare il possesso dei requisiti e degli standard quali-quantitativi richiesti indicativamente entro 30 giorni dal termine ultimo della presentazione delle domande.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Marca da bollo di euro 16,00 da apporre alla domanda di accreditamento

Data inizio validità : 19/02/2019
Ultimo aggiornamento : 20/02/2019
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
8 marzo 2019 box
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
AGEVOLAZIONI-PARK_PR-BANNER-LATO-20180920
Schermata 2019-02-14 alle 17
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014