Commercio al dettaglio su area privata (esercizio di vicinato)

Cessazione dell'attività di un esercizio di vicinato (comunicazione)

Di cosa si tratta?

La comunicazione per cessazione definitiva (chiusura dell’esercizio) o a seguito di trasferimento di proprietà (compravendita, donazione, fusione), per gestione (affitto d’azienda) o per reintestazione del precedente titolare (disdetta / risoluzione del contratto di affitto d’azienda), escluso il caso di decesso del titolare, in un esercizio di vicinato deve essere effettuata obbligatoriamente, utilizzando l’apposita modulistica.
Nel caso di cessazione definitiva (chiusura dell'esercizio), la comunicazione di cessazione va presentata entro il termine di 30 giorni dalla data in cui avviene.
Nei casi di cessazione per trasferimento di proprietà / gestione / reintestazione del precedente titolare, la comunicazione di cessazione va presentata  dal soggetto cessante contestualmente o preliminarmente alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività del subentrante.
La mancata presentazione della comunicazione di cessazione dell’attività comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria prevista all’art. 22 comma 3 del D.Lgs 114/98 e s.m.i..
Nel caso di cessazione definitiva (chiusura) dell'esercizio commerciale per la vendita di prodotti del settore alimentare, deve essere presentata anche la Comunicazione di cessazione relativamente alla “Notifica” del Reg. CE n. 852/2004.
Nel caso di commercio di cose usate/antiche deve essere presentata inoltre la relativa Comunicazione di cessazione, indipendentemente dalla motivazione di tale cessazione.

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 1 ) Copia fotostatica del documento di identità del firmatario [da presentare qualora il modello non sia firmato digitalmente]
  • 2 ) Copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno del firmatario [per cittadini extracomunitari, anche per chi è stato riconosciuto rifugiato politico]
  • 3 ) Procura speciale [per le pratiche presentate on-line da un soggetto intermediario]
    Scarica .doc

A chi va presentata la richiesta?

La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA / Comunicazione, compilata sull'apposito modulo prelevabile presso gli uffici del Centro Direzionale (Piano -1) - Largo Torello de Strada n. 11/A - o scaricabile tramite Internet all'indirizzo www.comune.parma.it, può essere:
- compilata on-line accedendo al sito www.servizi.comune.parma.it
- Firmata digitalmente (allegati compresi) ed inviata all'account del Comune di Parma suap@pec.comune.parma.it utilizzando il proprio indirizzo o quello dell'intermediario di Posta Elettronica Certificata (PEC).



Qual è la tempistica del procedimento?

La comunicazione, nella quale deve essere indicata la data di effettiva cessazione, ha validità dalla data indicata sulla stessa.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Copia della Comunicazione di cessazione deve essere presentata alla CCIAA, entro i termini consentiti dalla vigente normativa, per gli adempimenti connessi al Registro Imprese.

 



Data inizio validità : 31/05/2016
Ultimo aggiornamento : 01/06/2016
Numero Unico 0521 40521
Infografiche
NEWS MAPCUORE
BANNER_MARIALUIGIA new
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER PORTALE TIMELINE
Infografiche
BANNER PORTEAPERTECOMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014