Progetto "Una casa in più" - Bando 2019

Erogazione contributi di conciliazione per il servizio "Una casa in piu'" - Bando 2019

Di cosa si tratta?

Il richiedente, dall’11 marzo al 29 marzo 2019, può presentare domanda per l’assegnazione del contributo di conciliazione,  cui dovrà essere allegata o autocertificata Attestazione ISEE nuovo modello (DPCM n.159/2013), rilasciata da un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) autorizzato e convenzionato con INPS unitamente al piano economico o copia del contratto o preventivo di spesa fornito da personale iscritto all’Albo degli Assistenti alle iniziative di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura con l’indicazione del costo orario e del numero di ore mensili. Le domande di partecipazione devono essere compilate utilizzando l’apposito modulo in distribuzione presso il Centro per le Famiglie – b.go S. Giuseppe 32/a Parma oppure scaricabile dal Portale Internet del Centro per le Famiglie Comune di Parma all’indirizzo http://www.comune.parma.it/centroperlefamiglie/it-IT/Una-Casa-in-piu.aspx
Le domande devono essere sottoscritte dal richiedente alla presenza dell’addetto incaricato. Qualora siano presentate da persona diversa dal richiedente, devono essere complete della sottoscrizione del richiedente, con allegata fotocopia di un suo documento d’identità valido.

Le domande si presentano presso il Centro per le Famiglie, ai fini della prima graduatoria, dall’11 marzo al 29 marzo 2019;  è prevista la possibilità di inoltrare richiesta anche nel periodo successivo fino ad esaurimento dello stanziamento e comunque non oltre il 30/11/2019.

Le domande non complete degli allegati o autocertificazioni obbligatori sono irricevibili.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

I requisiti necessari per presentare domanda per l’assegnazione del contributo mensile di conciliazione dei tempi di lavoro e cura Una casa in più  dovranno essere posseduti alla data di consegna della domanda e comunque mantenuti per tutto il periodo di validità del bando:
- Residenza nel Comune di Parma;
- Valore ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) delle famiglia non inferiore a € 7.500,00 e non superiore a 28.000,00 €.

Relativamente al requisito del possesso di un valore ISEE della famiglia non inferiore a € 7.500,00 e non superiore a € 28.000,00 si precisa inoltre che non saranno prese in considerazione altre Attestazioni ISEE relative al nucleo consegnate successivamente alla presentazione della domanda (salvo il caso in cui siano formalmente richieste dall’ufficio responsabile del procedimento per regolarizzare dichiarazioni con irregolarità non costituenti falsità).

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 01 ) Copia fotostatica del contratto o del preventivo di spesa
    fornito da personale iscritto all’Albo degli Assistenti alle iniziative di conciliazione dei tempi di lavoro e di cura con l’indicazione del costo orario e del numero di ore mensili

  • 02 ) Copia fotostatica del documento d’identità del firmatario
    da presentare qualora la firma dell’intestatario non venga apposta alla presenza dell’addetto incaricato a ricevere la pratica

  • 03 ) Copia fotostatica del documento di identità della persona che consegna la domanda
    da presentare qualora la domanda non venga consegnata dal firmatario

Modalità di presentazione

La domanda, interamente compilata su apposito modulo, dovrà essere presentata dal 11/03/2019 al 29/03/2019:
- presso il Centro per le Famiglie, b.go San Giuseppe 32/a Parma, nei seguenti orari di apertura al pubblico:
lunedì - martedì - mercoledì - venerdì dalle 9.00 alle 12.00 - giovedì dalle 8.15 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 17.30

- Tramite PEC firmata digitalmente (allegati compresi) ed inviato all’account del Comune di Parma comunediparma@postemailcertificata.it utilizzando il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC)

E' prevista la possibilità di inoltrare la domanda anche nel periodo successivo alla data di apertura del Bando, fino ad esaurimento dello stanziamento e comunque non oltre il 30/11/2019.

 

Qual è la tempistica del procedimento?

Al termine dell’istruttoria l’Amministrazione Comunale procede alla stesura di una graduatoria che viene pubblicata all’Albo pretorio.

Eventuali domande presentate oltre il termine previsto dal Bando saranno accettate entro e non oltre il 30/11/2019. Le domande tardive saranno prese in considerazione fino all’esaurimento dello stanziamento destinato alla copertura finanziaria dell’iniziativa di conciliazione.

 

Data inizio validità : 09/03/2019
Ultimo aggiornamento : 09/03/2019
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
banner300x250-1
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Comune di Parma
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
box-ecoconsigli
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014