Consulenza professionale ai disabili

Intervento educativo professionale

Di cosa si tratta?

L'intervento educativo professionale nell'area dei disabili viene svolto da personale con qualifica di educatore professionale al fine di offrire alle persone disabili/o ai loro familiari un aiuto specifico nell'approfondimento delle capacità e competenze personali del disabile e nella individuazione dei percorsi più adeguati per la persona nel passaggio alla vita adulta.

Descrizione delle azioni
- approfondisce l'analisi della condizione personale del disabile, eventualmente coinvolgendo gli operatori sanitari;
- approfondisce i bisogni specifici della persona disabile, i suoi desideri e le attese personali nonchè dei familiari che lo hanno in carico;
- collabora con le Scuole superiori o della Formazione professionale, nella progettazione di eventuali percorsi di alternanza scuola - lavoro, finalizzati anche all'orientamento di scelte adeguate (ai bisogni, alle competenze, alle possibilità effettive presenti nella Comunità locale) nella vita adulta;
- collabora nella definizione del progetto di vita della persona;
- promuove, se necessario, la ricerca di un inserimento lavorativo, se possibile tramite il Collocamento mirato del SILD della Provincia, altrimenti attraverso un proprio specifico progetto di inserimento lavorativo tramite borsa lavoro;
- accompagna la persona disabile sul posto di lavoro al fine di creare la situazione più idonea alla sua accoglienza e alla individuazione dei contenuti del progetto d'inserimento lavorativo;
- definisce l'accordo d'inserimento con la persona disabile e con i referenti aziendali in cui è inserito;
- verifica periodicamente (nei tempi previsti dal "contratto di inserimento" e comunque almeno una volta a trimestre) l'andamento dell'inserimento in borsa lavoro;
- promuove l'assunzione regolare delle borse lavoro, in collegamento con gli Uffici del Collocamento mirato;
- collabora con l'assistente sociale nella costruzione della rete per sostenere percorsi di integrazione sociale anche nel tempo libero;
-qualora la persona disabile non sia in grado di svolgere una attività lavorativa neppure in situazione di borsa lavoro, verifica la possibilità di percorsi di formazione al lavoro in ambito protetto, in particolare nelle cooperative di inserimento lavorativo.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Il servizio è rivolto ai cittadini residenti nel Comune di Parma in possesso di invalidità civile.

Modalità di presentazione

La richiesta del cittadino deve essere rivolta all' educatore professionale di Polo o può esservi inviato dall'assistente sociale di Polo, sulla base della propria residenza o domicilio:
- Parma Centro San Leonardo - via Verona, 36/a - tel. 0521/705820
- Montanara Molinetto Vigatto - via Carmignani, 9a - tel. 0521/ 031266
- S.Lazzaro Lubiana Cittadella - via Leonardo da Vinci, 32/a - tel. 0521/495016
- Pablo Golese San Pancrazio Oltretorrente - via Marchesi, 37a - tel. 0521/953601

Qual è la tempistica del procedimento?

Dal momento della prima segnalazione, provvede alla presa in carico entro 15 giorni e alla definizione del progetto di intervento entro un mese.
I tempi dell'inserimento lavorativo possono essere condizionati dall'effettivo reperimento di un posto di lavoro adeguato: di norma la struttura è impegnata a concludere il percorso entro tre mesi dalla definizione dell'ipotesi di progetto.

Data inizio validità : 18/08/2009
Ultimo aggiornamento : 07/12/2018
Riferimenti normativi
  1. Legge 5 febbraio 1992, n. 104 Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate.
  2. Legge 12 marzo 1999, n. 68 Norme per il diritto al lavoro dei disabili
  3. Legge 8 novembre 2000, n. 328 Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali
  4. Legge Regionale 12 marzo 2003 Norme per la promozione della cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali.
  5. Legge Regionale 1 agosto 2005, n. 17 Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità , sicurezza e regolarità del lavoro.
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
banner300x250-1
Bilancio partecipativo (2)
Comune di Parma
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014