• Servizio
  • Stampa
  • Servizi OnLine Servizi OnLine Attivi

Carta di identità Elettronica (CIE)

Di cosa si tratta?

La nuova Carta di Identità Elettronica (CIE) ha le dimensioni di una carta di credito e contiene la foto, i dati del cittadino ed elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione. E' dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell'identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali. Il documento consente l’autenticazione in rete per fruire dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni e abilita all’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Vale come documento di identità e, se richiesta dal cittadino italiano valida per l'espatrio, è equipollente al passaporto per espatriare nei Paesi dell'Area Schengen.
Per i cittadini stranieri (comunitari e extracomunitari), maggiorenni e minorenni, la carta d’identità  viene sempre rilasciata non valida per l'espatrio.
I cittadini Italiani iscritti AIRE non possono richiedere la Carta d’identità Elettronica: per loro sarà rilasciata la carta di identità cartacea.

Il rilascio del documento può essere richiesto da tutti i cittadini residenti. In caso di cittadini domiciliati a Parma si può richiedere la CIE previo rilascio del nulla osta del Comune di residenza.

La richiesta per la carta di identità dovrà essere fatta dai cittadini interessati, muniti di fotografia in formato adeguato  presso gli Sportelli Polifunzionali del DUC, in Largo Torello de Strada 11/A, solo previo appuntamento da Lunedì a  Sabato .
L’appuntamento per la richiesta della Carta di Identità Elettronica deve essere fissato sul servizio agenda online (www.agenda.comune.parma.it/Servizi/Offerta) o telefonando al Contact Center del Comune di Parma al numero 052140521.

In applicazione delle  nuove procedure previste dal Ministero dell'Interno, il documento non sarà consegnato direttamente a sportello, ma verrà spedito dall’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, all'indirizzo indicato dal richiedente o presso il DUC, entro sei giorni lavorativi dalla richiesta.
Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi personalmente a causa di malattia grave, un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso gli Sportelli Polifunzionali del DUC in Largo Torello De Strada 11/A con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la precedente carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, due foto formato tessera e il luogo dove consegnare la Carta d’Identità. Effettuato il pagamento, concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.


Le carte d’identità in formato cartaceo ed elettronico rilasciate in precedenza restano valide fino alla data di scadenza.

Validità per l'espatrio

La CIE per i cittadini italiani può essere rilasciata valida o non valida per l'espatrio. Quando non è valida per l'espatrio sulla carta appare apposita dicitura. E' sempre rilasciata non valida per l'espatrio per i cittadini stranieri (comunitari e extracomunitari) maggiorenni e minorenni.
Per un elenco aggiornato dei paesi in cui è possibile entrare con la carta d'identità, si consiglia di consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/, selezionando il Paese di proprio interesse.


Durata e rinnovo
- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni
- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
- 10 anni per i maggiorenni

Il rinnovo può essere richiesto sei mesi prima della data di scadenza, oppure in caso di furto, smarrimento o deterioramento.
Non è previsto il rinnovo a seguito di variazione di dati riguardanti lo stato civile, la residenza o la professione.

Donazione degli organi

Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità Elettronica le persone maggiorenni residenti nel Comune di Parma possono esprimere il proprio consenso alla donazione di organi e tessuti sottoscrivendo una dichiarazione che sarà inviata al Sistema Informativo Trapianti (SIT).

Struttura responsabile

Struttura: SETTORE SERVIZI AL CITTADINO
Referente: AIMI LORETTA

Responsabile del procedimento

Referente: BERNABEI GIADA

Data inizio validità : 01/03/2019
Ultimo aggiornamento : 01/03/2019
Riferimenti normativi
  1. Decreto Presidente della Repubblica del 22 ottobre 1999, n. 437 Regolamento recante caratteristiche e modalita' per il rilascio della carta di identita' elettronica e del documento di identita' elettronico, a norma dell'articolo 2, comma 10, della legge 15 maggio 1997, n. 127, come modificato dall'articolo 2, comma 4, della legge 16 giugno 1998, n. 191.
  2. Decreto Presidente della Repubblica del 6 agosto 1974, n. 649 Disciplina dell'uso della carta d'identità e degli altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell'espatrio
  3. Regio Decreto 18 giugno 1931 n. 773 Approvazione del testo unico per le leggi di pubblica sicurezza.
  4. Decreto Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (Testo A)
  5. Regio Decreto 6 maggio 1940, n. 635 Approvazione del regolamento per l'esecuzione del testo unico 18 giugno 1931, n. 773 delle leggi di pubblica sicurezza.
  6. Decreto Presidente della Repubblica 30 dicembre 1965, n. 1656 Norme sulla circolazione e il soggiorno dei cittadini degli Stati membri della C.E.E.
  7. Decreto Ministeriale 19 luglio 2000 Regole tecniche e di sicurezza relative alla carta d'identità e al documento d'identità elettronici
  8. Legge 21 novembre 1967, n.1185 Norme sui passaporti.
  9. Decreto Legge 24 giugno 2008, n. 112 Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico e la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria
  10. Circolare n. 8/2008 Ministero dell'Interno Decreto Legge n. 112 del 24 giugno 2008 - Nuove disposizioni in materia di carte d'identità
  11. Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70 Semestre Europeo - Prime disposizioni per l'economia
  12. Circolare Ministero dell'Interno n. 15 del 26/05/2011 Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70, recante Prime disposizioni urgenti per l'economia. Rlascio della carta d'identità ai minori  
  13. Circolare del Ministero dell'Interno n. 1 del 27/01/2012 Art. 40 DL 20 gennaio 2012, n. 1. Disposizioni in materia di carta d'identità
  14. Circolarae Ministero dell'Interno n. 17 del 02/04/2007 Permesso di soggiorno scaduto. Rilascio carta d'identità a cittadino stranieri in attesa della definizione delle procedure di rinnovo del relativo titolo.
  15. Decreto Legge 9 Febbraio 2012 n. 5 Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e disviluppo
    Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo.
  16. Decreto 23 dicembre 2015 Modalità tecniche di emissione della nuova Carta d'identità Elettronica
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
bp2019
box-indagine-conoscitiva-pratica-sportiva
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
box-concittadini
box-ecoconsigli
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014