Servizio di Teleassistenza

Voucher per il servizio di Teleassistenza "A Casa Mia"

Di cosa si tratta?

Per favorire l’utilizzo del servizio di Teleassistenza  l’Amministrazione Comunale prevede l’erogazione di benefici economici sotto forma di voucher  rilasciati dal Comune di Parma a cittadini, in possesso di predeterminati requisiti spendibile esclusivamente presso il soggetto gestore del Servizio.

Il voucher verrà riconosciuto per un massimo di 12 mesi, ossia 365 giorni dall’attivazione del servizio. Nei 30 giorni antecedenti la scadenza del voucher, può essere riproposta domanda per ulteriori 12 mesi.

Il voucher è nominativo, non cedibile a terzi e deve essere utilizzato per l’attivazione del servizio di teleassistenza entro i 30 giorni successivi all’assegnazione, pena la decadenza.

Il contributo erogato varia a seconda delle seguenti fasce ISEE ed è relativo al costo del canone mensile:
a) ISEE da € 0,00 a € 7.000,00:  voucher pari all’80% del canone mensile
b) ISEE da € 7.000,01 a € 12.000,00: voucher pari al 50% del canone mensile
c) ISEE da € 12.000,01 a € 15.000,00: voucher pari al 30% del canone mensile

Il riconoscimento del voucher avverrà con rilascio immediato al momento della presentazione della domanda secondo l’ordine di arrivo della domanda nel limite della  somma stanziata al momento disponibile.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

l voucher per ottenere il servizio di teleassistenza “A casa mia” ad un canone agevolato può essere richiesto dai cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

a) Residenza nel Comune di Parma
b) Età uguale o superiore a sessantacinque anni, oppure con invalidità al 100%
c) Possesso di attestazione ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 15.000,00 comprovante la condizione economica del nucleo familiare come previsto dalla vigente normativa. Fanno parte del nucleo familiare i soggetti componenti la famiglia anagrafica ai sensi dell’Art.4 del DPR del 30 maggio 1989 e successive modifiche e integrazioni.

Modulistica

  • Modulo di domanda di ammissione al voucher (181 KiB)
    La Domanda deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo, prelevabile anche presso gli uffici del front office del Centro Direzionale (DUC), largo Torello de Strada n. 11/A.

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia del documento di identità del richiedente
    da presentare qualora la firma dell’intestatario non venga apposta alla presenza dell’addetto incaricato a ricevere la pratica.

  • 2 ) Copia fotostatica del documento d’identità della persona che consegna la pratica
    da presentare qualora la domanda non venga consegnata dal firmatario

  • 3 ) Attestazione ISEE
    solo nel caso non sia stata compilata l'autocertificazione ISEE contenuta nel modulo di domanda.

  • 4 ) Copia del certificato di invalidità al 100%
    da presentare qualora la persona sia in condizione di invalidità.

Modalità di presentazione

La Domanda, compilata sull’apposito modulo, può essere  presentata  presso:
- gli sportelli del Centro Direzionale (DUC Piano –1) – Largo Torello de Strada n. 11/a, 

oppure presso il Servizio Sociale Territoriale:

- Parma Centro San Leonardo Cortile San Martino- via Verona, 36/a - tel. 0521/218589

- Pablo Golese San Pancrazio Oltretorrente- via Marchesi, 37/a- tel. 0521/218300

- Lubiana San Lazzaro Cittadella - piazza della Pace, 1 - tel. 0521/218108

- Montanara Molinetto Vigatto - via Carmignani, 9/a - tel. 0521/031250

 

Qual è la tempistica del procedimento?

Il voucher viene rilasciato immediatamente al momento della presentazione della
domanda.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Sottoscrizione del Voucher (buono di servizio).

Il canone del Servizio di Teleassistenza è definito dal Tariffario Comunale per l'anno in corso.

Per gli utenti beneficiari del voucher il costo del servizio di Teleassistenza sarà calcolato sulla base del contributo rilasciato.
Al cittadino beneficiario del voucher spetta il pagamento della quota a proprio carico, ossia la differenza tra il canone mensile e il contributo rilasciato dal Comune dal momento dell’attivazione del servizio e della stipula del contratto con il gestore.

Data inizio validità : 17/08/2018
Ultimo aggiornamento : 07/12/2018
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
bp2019
box-indagine-conoscitiva-pratica-sportiva
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
box-concittadini
box-ecoconsigli
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014