Imposta Comunale sulla Pubblicità (ICP)

Dichiarazione di variazione della Pubblicità

Di cosa si tratta?

Nei casi di variazione della pubblicità che comportino la modificazione della superficie esposta o del tipo di pubblicità effettuata cui consegue una nuova imposizione (esempio da ordinaria a luminosa), il soggetto passivo principale del tributo, deve presentare una dichiarazione in carta libera.
Il Comune procede al conguaglio fra l'importo dovuto in seguito alla nuova dichiarazione e quello pagato per lo stesso periodo.
Alla dichiarazione deve essere allegata l'attestazione di pagamento del conguaglio tramite bollettino di conto corrente postale intestato al Comune.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

L'imposta comunale sulla pubblicità viene applicata per superfici oltre i 400 cm2.
L'imposta non è altresì dovuta nei seguenti casi:
a) per le insegne di esercizio di attività commerciali e di produzione di beni o servizi che contraddistinguono la sede ove si svolge l'attività , cui si riferiscono, di superficie complessiva fino a 5 metri quadrati (art. 10 Legge 448/2001);
b) per l'indicazione sui veicoli utilizzati per il trasporto della ditta e dell'indirizzo dell'impresa, che effettua l'attività di trasporto, anche per conto terzi, limitatamente alla sola superficie utile occupata da tali indicazioni.

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 1 ) Copia fotostatica del documento di identità
    obbligatoria qualora la firma dell'intestatario non venga apposta alla presenza dell'incaricato del servizio di front office o la pratica venga inviata tramite posta

  • 1 ) Attestazione del pagamento dell'imposta da effettuare tramite bollettino c.c.p. 70707849 intestato a Parma Gestione Entrate S.p.A. con causale: imposta comunale di pubblicità.
    nel caso in cui la variazione di pubblicità determini un incremento del tributo da versare.

Modalità di presentazione

La dichiarazione compilata sull'apposito modulo prelevabile presso gli uffici di Parma Gestione Entrate S.p.A., Gestore del Servizio - V.le Fratti 56A, può essere:
- presentata presso gli sportelli di Parma Gestione Entrate S.p.A. - V.le Fratti 56A 
oppure
- inviata per posta agli uffici di Parma Gestione S.p.A. - V.le Fratti 56A
Orari di apertura uffici:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,20 alle ore 13,20.



Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Il dichiarante, nel caso in cui la variazione di pubblicità determini un incremento del tributo da versare, deve allegare alla dichiarazione l'attestazione del pagamento dell'imposta da effettuare tramite bollettino di c.c.p. 70707849 intestato a Parma Gestione Entrate S.p.A. con la causale: imposta comunale di pubblicità .

Per le insegne di esercizio di superficie complessiva superiore ai 5 metri quadrati l'imposta o il canone sono dovuti per l'intera superficie (art. 5-bis Legge 16/2002).

Data inizio validità : 04/08/2015
Ultimo aggiornamento : 27/04/2018
Numero Unico 0521 40521
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
Logoonline
se studi viaggi-banner
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
ONLINE ONLY_BANNER LATO
20181023_PARMA-WELFARE-BANNER-LATO
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014