Progetto Calore Pulito

Ritiro Bollino Calore Pulito e Codice Impianto

Di cosa si tratta?

Bollino Calore Pulito

L’acquisto dei Bollini “Calore Pulito” sarà riservato alle sole ditte di manutenzione che sottoscrivono un protocollo d’intesa con l’Agenzia Parma Energia, protocollo necessario a condividere procedure di controllo con relativi prezzi e obblighi delle parti. Le ditte che volontariamente aderiranno a tale protocollo effettueranno l’attività di manutenzione e la prova di combustione, secondo modalità e prezzi concordati. L’Agenzia istituisce un elenco delle ditte firmatarie, denominate “ditte accreditate”, disponibile sui siti internet e organi informativi dell’Agenzia e del Comune di Parma. Oppure il Bollino potrà essere acquistato direttamente dal cittadino che non si avvalga di ditte non accreditate.
L’art. 7 della Del. Reg. 387/08, afferma che l’onere del controllo degli impianti termici è a carico del cittadino responsabile d’impianto, quindi con l’acquisto del Bollino “Calore Pulito”, da apporre sul rapporto tecnico in modo da validarlo , si dà copertura finanziaria alle funzioni svolte. Nel caso in cui non si adempia all’acquisto del Bollino, i costi di un’eventuale ispezione effettuata dai tecnici qualificati di Parma Energia, saranno interamente a carico del responsabile d’impianto.

Codice Impianto

L’Agenzia Parma Energia propone inoltre di associare alla generazione del catasto un cosiddetto Codice Impianto denominato Targa, costituita da una doppia etichetta adesiva con un numero identificativo ed un codice a barre, il quale sarà inviato a tutti i cittadini responsabili d’impianto, insieme alla lettera informativa sul progetto “Calore Pulito”. Così facendo si permette di collegare la targa all’impianto al suo indirizzo e numero civico, creando un codice univoco dell’impianto.
Un’etichetta dovrà essere posta sul libretto d’impianto, la seconda direttamente sulla caldaia, conservando contestualmente la lettera insieme al libretto d’impianto. Nel momento in cui verrà fatta la manutenzione, il manutentore nel prendere possesso del libretto si troverà la targa, dovendo così semplicemente trascrivere il numero identificativo sugli Allegati 10 ed 11.
Nel caso in cui la lettera informativa con i codici impianto non arrivi a destinazione, il manutentore, una volta che farà la prova del rendimento di combustione in un impianto in cui non è presente il codice impianto, effettuerà lui la targa, con i codici impianto distribuiti presso la sede dell'Agenzia Parma Energia.
Tale sistema di etichettatura permette:
- all'Agenzia Parma Energia, per conto del Comune di Parma di velocizzare l’acquisizione nonché di agevolare l’archiviazione delle documentazioni relative sia all’impianto che al singolo generatore di calore;
- ai manutentori di disporre di un sistema di accesso rapido e consultabile anche presso il luogo di intervento all’archivio dei propri clienti/impianti al quale, impianto per impianto e generatore per generatore, potranno essere vantaggiosamente associare, a titolo di esempio, sia lo storico degli interventi effettuati come delle operazioni di manutenzioni programmate; inoltre di ridurre anche notevolmente i tempi di compilazione degli allegati 10 ed 11;
- ai cittadini di usufruire di un servizio più efficiente e preciso, che permette a Parma Energia di inviare gli ispettori con esattezza nel luogo e dal cittadino selezionato dal catasto impianti corretto, senza disagi o errori per i cittadini.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Possono accedere all’acquisto del Bollino Calore Pulito:
- tutti i legali rappresentanti o collaboratori delle ditte di manutenzione accreditate dal protocollo d’intesa firmato con l’Agenzia Parma Energia
- tutti i responsabili d’impianto ( proprietario immobile, locatario immobile o terzo responsabile ) che non si avvalgono di manutentori accreditati.

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia del documento di identità del richiedente
    Da presentare qualora la firma dell’intestatario non venga apposta alla presenza dell’addetto incaricato a ricevere la pratica.

  • 2 ) Ricevuta Pagamento Bollini “Calore Pulito”

Modalità di presentazione

La domanda, compilata sull'apposito modello deve essere presentata presso lo Sportello della Sede Operativa dell'Agenzia Parma Energia viale Bizzozero 15a  – Parma.

Qual è la tempistica del procedimento?

Il rilascio del Bollino “Calore Pulito” e dei codici impianti è immediato nel momento in cui vengono verificati il rispetto dei requisiti e della documentazione allegata presentata dal cittadino o dalla ditta manutentrice.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

I soggetti potranno provvedere al ritiro dei bollini “Calore Pulito” e dei Codici impianto, presso la sede dell'Agenzia Parma Energia -via Bizzozero n. 15/a presentando la ricevuta del bonifico del pagamento dei bollini.

Il versamento intestato a  favore del Comune di Parma, tramite 

versamento o bonifico alla Tesoreria Comunale con la causale: " Diritti per la concessione dell'autorizzazione al rilascio del Bollino Calore Pulito- Acquisto di n.… Bollini "Calore Pulito" –

Banca Intesa San Paolo Spa codice IBAN:  IT52I0306912765000000000534.

Il pagamento può essere effettuato:
- tramite bonifico o direttamente presso la tesoreria comunale

- tramite home banking: è necessario stampare la ricevuta di conferma di pagamento.

Costi dei Bollini “Calore Pulito”:

  POTENZA                     IMPORTO        
                                  al netto d'IVA  
-  P ≤ 35kw                         8  €          

-  35kW ≤P≤ 116kW           14 €             
-  116kW ≤P≤ 350kW         35 €            

-  350kW ≤P≤ 600kW         70 €             
-  P ≥ 600kW                   140 €            

Per l’acquisto di Bollini “Calore Pulito” con potenza superiore a 35Kw, come scritto all’interno del Protocollo d’Intesa firmato con l’Agenzia Parma Energia, le ditte accreditate potranno versare l’importo per i bollini di Potenza compresa tra 35kW e 116kW. Dopo tre mesi andranno a conguaglio, per la rimanente cifra, se gli impianti, per cui sono stati rilasciati i Bollini, sono di potenza superiore a 116kW.



Data inizio validità : 20/08/2019
Ultimo aggiornamento : 20/09/2019
Numero Unico 0521 40521
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
Logoonline
Corsi motoria over 55 box banner
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014