Sport

14.12.16

Insuperabili 2

Venerdì 16 e sabato 17 dicembre convegno “Insuperabili 2. Diffusione della pratica sportiva per tutti: occasione di sviluppo territoriale”sala Coni via Anedda.

Insuperabili 2016_ w

Si articola in due giornate, venerdì 16 e sabato 17 dicembre, il convegno: “Insuperabili 2. Diffusione della pratica sportiva per tutti: occasione di sviluppo territoriale”.

A distanza di due anni dalla prima edizione, viene proposto un nuovo incontro di riflessione e approfondimento sul tema della pratica sportiva adattata e della diffusione della pratica sportiva per tutti.

“Siamo partiti due anni fa - spiega l'assessore allo sport e politiche giovanili Giovanni Marani – mettendo a fuoco cosa significa investire nello sport adattato da tutti i punti di vista: sanitario, sociale, economico e anche turistico, per fare delle discipline paralimpiche un'occasione di sviluppo per il territorio. Ora vogliamo fare un passo in più, vogliamo parlare di diffusione della pratica sportiva per tutti”.

Venerdì 16 dicembre, l'appuntamento è alle 18, nella sala Coni di via Anedda 7 a Parma, dove il giornalista Andrea del Bue farà da moderatore in occasione della tavola rotonda dal titolo: “Sostenere lo sport paralimpico: investimento strategico o impegno sociale?”. Introduce i lavori l'assessore allo sport e politiche giovanili del Comune di Parma, Giovanni Marani; prenderà la parola,poi, Roberto Ciati, direttore relazioni scientifiche e sostenibilità di Barilla G. & R. Fratelli. Seguiranno gli interventi di Cecilia Plicco, corporate social responsability assistant di Chiesi Farmaceutici spa; di Massimo Consonni, direttore generale di Laumas Elettronica srl e di Walter Antonini, vicepresidente dell'associazione Anmic. Durante il momento verranno proiettati i filmati: “Impossible is nothing”, in attesa di Tokio 2020, di Ausl Parma e Polisportiva Gioco ed il filmato “Possibilità di praticare sport” con Alberto Anedda, direttore U.O. Medicina dello sport Ausl Parma ed avverrà la presentazione della pedana innovativa per scherma paralimpica a cura di Enrico Campari, progettista e costruttore.

La seconda parte del convegno è in programma sabato 17 dicembre, alle 18, all'Auditorium Racagni in via San Pier Damiani 2, dove, si parlerà di: “Esperienze, buone pratiche e prospettive”. Introduce i lavoriGiovanni Marani, assessore allo sport e politiche giovanili del Comune di Parma. De “Il mondo sportivo del nostro territorio e i servizi dedicati” parleranno Melissa Milani, presidente del Comitato Italiano Paralimpico dell’Emilia Romagna e Cristiano Previti, Presidente Special Olympics dell’Emilia Romagna. Lucio Mioni,Comitato regionale Federazione italiana pallavolo – sitting volley, focalizzerà il suo intervento su: “Da un esperimento ai campionati italiani: la nascita di un movimento, Il sitting volley”. Lucia Colussi Perego,coreaografa, regista e formatrice - Scuola di danza Perego, parlerà di: “Mode H, l’inclusione vien danzando - esperienze d’inclusione”. Seguirà la testimonianza di un’esperienza dei ragazzi ai Campionati Studenteschi - fase Nazionale. Infine il servizio sport del Comune di Parma presenterà: “Sport come diritto, accreditamento perché?”. Finalità dell’accreditamento è garantire il diritto allo sport , sostenere e valorizzare la pratica sportiva giovanile, mettere in campo tutte le sinergie possibili tra tutte le realtà, istituzionali e non, al fine di sostenere e condividere l’importanza dell’attività fisica soprattutto in età adolescenziale. Tutto questo mettendo l’attività motoria al centro del percorso di crescita di ogni individuo e non più solo come attività accessoria e secondaria. Agli Studenti dei Corsi di Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute e Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate saranno riconosciuti 0,5 CFU ADE per ciascuna parte del Convegno a cui parteciperanno.

Inoltre nei giorni del 16, 17 e 18 dicembre le tematiche della disabilità rivestiranno un ruolo importante a Parma: prima del convegno si svolgerà il corso per allenatori ed operatori sportivi organizzato dal CIP, “Sport e disabilità: strumenti per l'inclusione" il 16/17 /18 dicembre 2017 è in progrmma la Maratona Telethon, sabato 17, dalle 10 alle 19, presso BNL, Piazza Garibaldi; con la partecipazione attiva di tutto lo staff de “Le Eli-Che”, servizio per student* disabili, con DSA, con BES e con Autismo- Università degli Studi di Parma - Segreteria organizzativa: servizio sport Comune di Parma tel 0521-218959 e.mailpatrizia.alberti@comune.parma.it.



Numero Unico 0521 40521